Archivi della categoria: Cinema

Le Sale della Comunità: presidio sociale sul territorio e risorsa preziosa per le persone

E’ dai primi decenni del Novecento che le sale parrocchiali svolgono un’azione fondamentale di promozione della cultura cinematografica e della cultura tout court nel nostro Paese. La ricerca promossa da Acec e condotta dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ricostruisce presenza e funzione attuale delle Sale della Comunità sul territorio nazionale. Il punto con don Adriano Bianchi, presidente dell’Acec Una storia resistente nel tempo, … Continua a leggere Le Sale della Comunità: presidio sociale sul territorio e risorsa preziosa per le persone »

Cinema: è morto ieri improvvisamente Carlo Tagliabue

È morto ieri, improvvisamente, Carlo Tagliabue. 68 anni, regista televisivo, docente universitario, critico cinematografico, autore di numerosi saggi. Tagliabue era presidente del Centro nazionale di studi cinematografici, direttore delle riviste “Il ragazzo selvaggio” e “Film”. Da più di dieci anni, inoltre, curava il volume “Saranno famosi”, annuario sulle opere prime realizzate in Italia. Tra i suoi alunni: monsignor Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per … Continua a leggere Cinema: è morto ieri improvvisamente Carlo Tagliabue »

Carceri: Palermo, film sotto le stelle per i detenuti dell’Ucciardone

Film sotto le stelle per tutti i detenuti dell’antico carcere dell’Ucciardone di Palermo. Per il sesto anno consecutivo il centro di accoglienza Padre Nostro e la direzione della Casa Circondariale dell’Ucciardone organizzano la manifestazione cinematografica dal titolo “Nuovissimo Cinemissimo Paradisissimo 6” che vede impegnati i volontari del centro all’interno del carcere Ucciardone. Sono previste quattro proiezioni serali, da oggi al 30 agosto. La rassegna cinematografica … Continua a leggere Carceri: Palermo, film sotto le stelle per i detenuti dell’Ucciardone »

Puglia: a Martina Franca rassegna cinematografica promossa dalla congregazione del Santissimo Sacramento e Monte Purgatorio

Il rapporto tra individuo e social network è al centro della prima rassegna cinematografica promossa dall’antica congregazione del Santissimo Sacramento e Monte Purgatorio all’interno del Villaggio di sant’Agostino, nel cuore della Valle d’Itria, a Martina Franca. “Il filo conduttore – spiega il priore, don Martino Mastrovito – è quello dei social network e del loro straordinario impatto sociale su una fetta così ampia della popolazione. … Continua a leggere Puglia: a Martina Franca rassegna cinematografica promossa dalla congregazione del Santissimo Sacramento e Monte Purgatorio »

Cinema: don Milani (Cnvf), nessuna “censura”. “Il nostro è un servizio positivo”

“Abbiamo avviato un percorso per far sì che la Commissione sia al passo con i cambiamenti del settore cinematografico e audiovisivo. L’obiettivo è rendere il nostro servizio più dinamico, adatto ai tempi e meno meccanico”. È quanto afferma al Sir don Davide Milani, presidente della Commissione nazionale valutazione film (Cnvf) della Conferenza episcopale italiana, circa il progetto di revisione e rilancio di questo organismo. “Bisogna … Continua a leggere Cinema: don Milani (Cnvf), nessuna “censura”. “Il nostro è un servizio positivo” »

Un documentario che racconta la vita del beato Rolando Rivi: “Dio sceglie i piccoli” di Riccardo Denaro

La pellicola che racconta la storia del giovane prete martire, massacrato dai partigiani durante la seconda guerra mondiale, verrà proiettata al Meeting di Rimini Martedì 23 agosto 2016, al Meeting di Rimini, verrà proiettato per la prima volta il film documentario “Dio sceglie i piccoli”, opera del regista milanese Riccardo Denaro, che racconta la vita, la testimonianza di fede e il martirio del seminarista Rolando … Continua a leggere Un documentario che racconta la vita del beato Rolando Rivi: “Dio sceglie i piccoli” di Riccardo Denaro »

Tre italiani al Festival di Venezia

“Questi giorni” di Giuseppe Piccioni, “Piuma” di Roan Johnson e “Spina Mirabilis” di Massimo Adinolfi e Martina Parenti Saranno tre le pellicole italiane in concorso alla 73esima edizione del Festival di Venezia: si tratta di “Questi giorni” di Giuseppe Piccioni, storia di un viaggio destinato a cambiare la vita delle quattro adolescenti che lo faranno, “Piuma” di Roan Johnson, su una coppia di adolescenti che … Continua a leggere Tre italiani al Festival di Venezia »

Terni, torna il festival cinematografico “Popoli e religioni” con il tema “Babele”

Il titolo della dodicesima edizione del festival cinematografico “Popoli e religioni”, in programma a Terni dal 12 al 20 novembre, sarà “Babele”. Un’edizione “ricca di novità”, organizzata dall’Istituto di studi teologici e storico-sociali di Terni in collaborazione con il Comune di Terni, la Regione Umbria, la Conferenza episcopale umbra e il ministero per i Beni e le attività culturali e il patrocinio della Cei, della … Continua a leggere Terni, torna il festival cinematografico “Popoli e religioni” con il tema “Babele” »

La leggenda di Tarzan / VIDEO

David Yates rivisita uno dei personaggi più amati dal grande schermo Ci sono storie e personaggi capaci di diventare archetipi in differenti forme di racconto narrativo, che si adattano a diversi mezzi e vengono raccontati con costanza nonostante il cambiare dei tempi, delle mode, degli “eroi”. Storie che sanno comunque attrarre l’immaginario popolare, dai racconti orali dei primi uomini, passando per i libri, la radio, … Continua a leggere La leggenda di Tarzan / VIDEO »

Poesie intime del quotidiano per immagini / VIDEO

Si tratta de “I miei giorni più belli” diretto da Arnaud Desplechin È stato Francois Truffaut a rendere la macchina da presa una leggerissima penna con cui annotare le minime variazioni sentimentali, amorose, affettive della vita quotidiana di ognuno di noi. Il regista della Nouvelle Vague usava il cinema come un diario intimo su cui annotare, autobiograficamente, i moti dell’anima, nella sua vita di tutti … Continua a leggere Poesie intime del quotidiano per immagini / VIDEO »

Cinema: Rapporto Feds, nel 2015 in Italia realizzati 185 nuovi film. Aumentano gli incassi

Sospinto dal successo di “Quo Vado?” di Checco Zalone e Gennaro Nunziante, il cinema italiano ha chiuso il primo semestre 2016 con una quota di mercato superiore al 30% e ha archiviato la stagione precedente segnata dalla quota più bassa – 20,74% degli incassi – dell’ultimo decennio. Lo rende noto la Fondazione Ente dello Spettacolo (Feds), anticipando alcuni dati del Rapporto “Il mercato e l’industria … Continua a leggere Cinema: Rapporto Feds, nel 2015 in Italia realizzati 185 nuovi film. Aumentano gli incassi »

Segreti di famiglia / VIDEO

Un nuovo ruolo difficile per Isabelle Huppert Ci sono attori che ai ruoli semplici e tutti d’un pezzo preferiscono ruoli difficili, complessi e al limite dello sgradevole. Amano mettersi nei panni di personaggi ambigui, sfuggenti, faticosamente inquadrabili, dalla moralità dubbia e quindi anche antipatici, ardui da comprendere e con cui empatizzare. Fra questi tipi di attori troviamo senz’altro Isabelle Huppert, grandissima interprete francese. Fin dai … Continua a leggere Segreti di famiglia / VIDEO »

Cinema: venerdì e sabato al via la III edizione del Siloe Film Festival

Manca poco alla terza edizione del Siloe Film Festival, il festival cinematografico internazionale che si terrà nel Monastero di Siloe a Poggi del Sasso, in provincia di Grosseto, venerdì 8 e sabato 9 luglio. Il Festival è ideato e organizzato dal Centro culturale San Benedetto, in collaborazione con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali e con la Fondazione Ente dello Spettacolo. Il direttore artistico della … Continua a leggere Cinema: venerdì e sabato al via la III edizione del Siloe Film Festival »

Bud Spencer, quando i pugni non fanno male. Autoironia, birra, salsicce e l’amico Terence Hill

Al secolo Carlo Pedersoli, giramondo, campione sportivo, personaggio amatissimo dai bambini, ha lavorato con registi del calibro di Monicelli, Risi e Visconti. Ma il suo volto resta quello degli spaghetti-western rivisitati in chiave comica e di “Piedone lo sbirro” La giustizia fatta in casa a suon di sberle e cazzotti in testa; l’appetito sempiterno acquietato con  padellate di fagioli. Lo schierarsi dalla parte dei più … Continua a leggere Bud Spencer, quando i pugni non fanno male. Autoironia, birra, salsicce e l’amico Terence Hill »

L’uomo che vide l’infinito

La storia di un giovane indiano che senza preparazione accademica diede vita a teorie fondamentali nello studio della matematica Nel cinema americano degli anni Quaranta, durante e dopo la guerra mondiale, un genere riscuoteva un grande successo: era quello del film autobiografico. Gli storici del cinema convengono nell’imputare la fortuna di questo genere alla delicata situazione sociale, culturale, politica ed economica degli Stati Uniti durante la guerra: … Continua a leggere L’uomo che vide l’infinito »

Un duo di investigatori pasticcioni ma simpatici. Sono i protagonisti della commedia brillante “The Nice Guys”

Due detective nella Los Angeles degli anni Settanta, tra il rutilante mondo del cinema, i politici corrotti, le feste nelle ville con piscina, gli sfarzi e gli eccessi. Sembra di raccontare un romanzo del grande novellista noir James Ellroy, che, con le sue opere, ha ossessivamente ricostruito l’affresco della sua città, una Los Angeles amata e odiata al tempo stesso, luogo reale ma anche dell’immaginario, … Continua a leggere Un duo di investigatori pasticcioni ma simpatici. Sono i protagonisti della commedia brillante “The Nice Guys” »

Con un filo di speranza

“Fiore” di Claudio Giovannesi racconta la parabola di un’esistenza Il cinema italiano sta dando, recentemente, segnali della nascita di una nuova generazione di giovani cineasti interessanti e dalle proposte cinematografiche non banali. Si muovono su due polarità: registi che agiscono più all’interno di generi codificati (esempio emblematico “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti) e registi che perseguono un via più autoriale, minimalista e realista. … Continua a leggere Con un filo di speranza »

The Avenger – Civil War: tra libertà e compromesso

Da giovedì scorso è uscito nelle sale italiane l’ultimo capitolo della ormai colossale saga Marvel. The Avenger – Civil War vede scontrarsi tra loro i due beniamini degli episodi precedenti: Captain America e Ironman. Da una parte e dall’altra si schierano gli altri supereroi con la prima partecipazione, molto attesa dai fan, di un giovane Spiderman. Chi vincerà? Non è il caso di fare spoiler, … Continua a leggere The Avenger – Civil War: tra libertà e compromesso »

CINEMA / “Truth” e il giornalismo investigativo

Nella pellicola si parla del passato di George W. Bush da giovane soldato C’è un film che non ha ottenuto lo stesso successo di un’altra pellicola simile per il tema trattato, la modalità di narrazione e di regia, il cast di grandi attori. Stiamo parlando di “Truth”, da una parte, e di “Spotlight”, dall’altra, due opere che raccontano il giornalismo d’inchiesta in America, entrambe tratte … Continua a leggere CINEMA / “Truth” e il giornalismo investigativo »

CINEMA / Un giudice severo dal cuore tenero

Dalla Francia arriva il film “La corte” che racconta i “colori” dell’animo umano Michel Racine è un maturo giudice togato della corte d’Assise di Saint-Omer, nella regione nordoccidentale del passo di Calais, soprannominato il magistrato “a due cifre”, perché è difficile che le vittime dei suoi verdetti scontino meno di dieci anni di reclusione. È un uomo solitario, metodico, antipatico: un misantropo che conduce un’esistenza … Continua a leggere CINEMA / Un giudice severo dal cuore tenero »

CINEMA / Tra risate e nostalgia

“Ave Cesare”, il nuovo film dei fratelli Coen Il cinema dei fratelli Coen si muove fra due polarità: da una parte, il nichilismo di storie violente e senza speranza, dall’altra, il grottesco di vicende e personaggi in bilico fra il ridicolo e il sublime. Al primo polo appartiene, ad esempio, “Non è un paese per vecchi”, western dalle tinte apocalittiche dove non c’è alcuna speranza. … Continua a leggere CINEMA / Tra risate e nostalgia »

CINEMA / “Lo chiamavano Jeeg Robot”: nichilismo senza via d’uscita

“Lo chiamavano Jeeg Robot” è il riuscito tentativo di realizzare un comic-movie all’italiana. C’è un film italiano che sta ottenendo consensi di critica e di pubblico. E sappiamo quanto sia difficile mettere d’accordo il sentire dello studioso cinematografico con quello dello spettatore, che spesso, invece, sono agli antipodi. E’ diretto da un giovane esordiente, Gabriele Mainetti, e interpretato da uno dei migliori attori italiani in … Continua a leggere CINEMA / “Lo chiamavano Jeeg Robot”: nichilismo senza via d’uscita »

“Perfetti sconosciuti”

Paolo Genovese dà vita a una commedia intelligente e mai volgare Non raggiungerà certo il fenomeno di Checco Zalone e del suo “Quo vado”, ma “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese sta ottenendo un buon successo che non accenna a fermarsi, nonostante siano varie settimane che la commedia è uscita nelle nostre sale e nel frattempo siano usciti anche tanti altri film. La pellicola di Genovesi, … Continua a leggere “Perfetti sconosciuti” »

Un thriller senile

In “Remember” di Atom Egoyan la mostruosità banale del totalitarismo Atom Egoyan è un regista tra i più interessanti della contemporaneità, capace di dare vita a storie spesso debitrici di un genere o dello stile di un regista passato, ma profondamente personali. È un autore canadese ma di origini armene e questo dato biografico è estremamente importante perché lo ha reso un regista attento alle … Continua a leggere Un thriller senile »

“La corrispondenza” di Tornatore

L’ultima pellicola del premio Oscar Giuseppe Tornatore è una storia d’amore a distanza. Una distanza davvero estrema, solo le stelle studiate dai due protagonisti (professore e studentessa di astrofisica) possono rappresentarla. Al centro dell’opera c’è infatti una notevole metafora stellare, che ovviamente non sveleremo. Al di la della trama (e dello zucchero sparso abbondantemente su di essa) il giochetto di Tornatore pare proprio funzionare. La … Continua a leggere “La corrispondenza” di Tornatore »

Il Paradiso come “Regno della Possibilità”

Si è aperta sabato 14 novembre con la proiezione del film Paradiso Perduto del regista messicano Alfonso Cuaròn presso il cinema Cityplex Politeama di Terni e con la presenza del cardinale arcivescovo di Perugia Gualtiero Bassetti l’XI edizione del film festival “Popoli e Religioni”, organizzato dall’Istituto di Studi Teologici e Storico-Sociali in collaborazione con la Diocesi di Terni-Narni-Amelia ed il sostegno del Comune di Terni, … Continua a leggere Il Paradiso come “Regno della Possibilità” »

“Black Mass”, un mondo senza redenzione

Nel 1960 per la prima volta nel cinema americano un film portava in scena l’orrore, la violenza, la follia. Non che il cinema classico non avesse mai affrontato storie cupe ed oscure (basti pensare al genere gangster tanto in voga negli anni Venti), ma le modalità del racconto sul “lato oscuro” dell’uomo erano sempre mitigate da una forza morale, da un’etica che, alla fine, vinceva … Continua a leggere “Black Mass”, un mondo senza redenzione »

Attesa per Venezia72

In concorso ben quattro film diretti da registi italiani: Bellocchio, Gaudino, Guadagnino e Messina Ogni anno ci si domanda se abbia senso tenere in vita un Festival appesantito da atavici problemi, sempre più schiacciato da altri Festival maggiori e minori, sempre meno aiutato dallo Stato. E ogni anni ogni direttore rivendica l’importanza e l’unicità del proprio cartellone. “Progettare un’idea di Festival richiede tempo. Questo è … Continua a leggere Attesa per Venezia72 »

Avanti e indietro nel tempo

“Predestination”, dei fratelli Spierig, è un buon esempio di film di fantascienza contemporaneo Sono appena passati trent’anni dall’uscita nelle sale americane di “Ritorno a futuro”, il film cult di Robert Zemeckis con Michael J. Fox, che raccontava un viaggio nel tempo (il passato nel primo episodio e nel terzo, il futuro nel secondo). Un classico del genere della fantascienza, che ha il suo antenato letterario … Continua a leggere Avanti e indietro nel tempo »

A Siloe il cinema è alla ricerca del volto dell’uomo

La rassegna di cortometraggi e documentari è in programma dal 23 al 25 luglio. L’iniziativa è ideata e organizzata dal Centro culturale San Benedetto-Comunità monastica di Siloe, in collaborazione con la Fondazione Ente dello Spettacolo, l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, l’Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro e il Servizio nazionale per il progetto culturale della Cei. “Alla ricerca del Volto tra … Continua a leggere A Siloe il cinema è alla ricerca del volto dell’uomo »