Archivio Tag: Immigrazione

Immigrazione

Parolin: cittadinanza per integrare i migranti in Europa, evitando ghettizzazioni

Il segretario di Stato vaticano alla presentazione dei volumi “Essere mediterranei” e “Fratellanza” de “La Civiltà Cattolica”: non è stato ancora riconosciuto “il contributo dei migranti allo sviluppo dei Paesi di destinazione” del Nord Europa

Il segretario di Stato vaticano alla presentazione dei volumi “Essere mediterranei” e “Fratellanza” de “La Civiltà Cattolica”: non è stato ancora riconosciuto “il contributo dei migranti allo sviluppo dei Paesi di destinazione” del Nord Europa

Politica

Caso Gregoretti: tra bagarre politica e principi dello Stato di diritto

Dopo l'ultimo, scontato passaggio in Senato, sarà un processo a dirimere la questione relativa alla vicenda della nave della Guardia costiera italiana “Gregoretti”, bloccata con 131 migranti a bordo tra il 27 luglio e il 31 luglio 2019, prima di poter finalmente sbarcare nel porto di Augusta

Dopo l’ultimo, scontato passaggio in Senato, sarà un processo a dirimere la questione relativa alla vicenda della nave della Guardia costiera italiana “Gregoretti”, bloccata con 131 migranti a bordo tra il 27 luglio e il 31 luglio 2019, prima di poter finalmente sbarcare nel porto di Augusta

Europa

Card. Krajewski: «Se ogni monastero e parrocchia aprisse le porte, a Lesbo non troveremmo nessuno»

Arrivo oggi a Roma di 33 rifugiati giunti in Italia grazie a un corridoio umanitario voluto espressamente da papa Francesco e realizzato attraverso l’intermediazione della Comunità di Sant’Egidio

Arrivo oggi a Roma di 33 rifugiati giunti in Italia grazie a un corridoio umanitario voluto espressamente da papa Francesco e realizzato attraverso l’intermediazione della Comunità di Sant’Egidio

Convegno

In Comune la presentazione del quattordicesimo “Rapporto sulle migrazioni nella provincia di Rieti”

Si terrà mercoledì 23 ottobre presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti il convegno avente per tema la presentazione del "Rapporto sulle migrazioni nella provincia di Rieti", inserito nel volume edito dall'Osservatorio romano sulle migrazioni

Si terrà mercoledì 23 ottobre presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti il convegno avente per tema la presentazione del “Rapporto sulle migrazioni nella provincia di Rieti”, inserito nel volume edito dall’Osservatorio romano sulle migrazioni

Immigrazione

Migranti, ancora un naufragio a largo di Lampedusa

Sarebbero almeno una ventina i dispersi, tra cui molti bambini, del naufragio avvenuto nella notte al largo dell'isola di Lampedusa. Recuperati nove corpi, 22 le persone tratte in salvo. Il viceparroco: silenzio, preghiera e riflessione

Sarebbero almeno una ventina i dispersi, tra cui molti bambini, del naufragio avvenuto nella notte al largo dell’isola di Lampedusa. Recuperati nove corpi, 22 le persone tratte in salvo. Il viceparroco: silenzio, preghiera e riflessione

Chiesa di Rieti

Giornata del Migrante e del Rifugiato: «Non si tratta solo di migranti»

A partire da quest’anno la Chiesa celebrerà in tutto il mondo la Giornata del Migrante e del Rifugiato il 29 settembre: l'iniziativa esiste dal 1914, quando Benedetto XV la istituì per i tanti profughi che cercavano scampo dalla devastazione della Grande Guerra

A partire da quest’anno la Chiesa celebrerà in tutto il mondo la Giornata del Migrante e del Rifugiato il 29 settembre: l’iniziativa esiste dal 1914, quando Benedetto XV la istituì per i tanti profughi che cercavano scampo dalla devastazione della Grande Guerra

Cei

Madrid, Bassetti: «Sui profughi scegliere tra carità e paura»

Per il presidente della Cei, il Mediterraneo ci obbliga a scegliere anche tra responsabilità e indifferenza. Annunciata la riunione di vescovi del Mediterraneo con il Papa a Bari

Per il presidente della Cei, il Mediterraneo ci obbliga a scegliere anche tra responsabilità e indifferenza. Annunciata la riunione di vescovi del Mediterraneo con il Papa a Bari

Mondo

Open Arms, Fcei: «La situazione a bordo è drammatica, non si può aspettare un minuto in più»

Appello degli operatori di Mediterranean Hope da Lampedusa perché la situazione di stallo finisca, e il presidente Fcei, avverte: «È inutile appellarsi strumentalmente a Maria perché Maria è colei che ha detto di sì ed è il simbolo dell’accoglienza»

Appello degli operatori di Mediterranean Hope da Lampedusa perché la situazione di stallo finisca, e il presidente Fcei, avverte: «È inutile appellarsi strumentalmente a Maria perché Maria è colei che ha detto di sì ed è il simbolo dell’accoglienza»

Immigrazione

La storia di Zaid, farmacista siriano fuggito dalla guerra: «Me ne sono andato per non uccidere»

Zaid Ameen, radiologo e farmacista siriano, doveva scegliere se entrare nell’esercito o unirsi ai ribelli. Ha preferito una difficile traversata del Nord Africa, fino allo sbarco sull’isola Lampedusa. Accolto dallo Sprar gestito dalla Caritas diocesana di Rieti, ha imparato la lingua e a poco a poco si è inserito nella comunità fino a trovare lavoro in una farmacia cittadina

Zaid Ameen, radiologo e farmacista siriano, doveva scegliere se entrare nell’esercito o unirsi ai ribelli. Ha preferito una difficile traversata del Nord Africa, fino allo sbarco sull’isola Lampedusa. Accolto dallo Sprar gestito dalla Caritas diocesana di Rieti, ha imparato la lingua e a poco a poco si è inserito nella comunità fino a trovare lavoro in una farmacia cittadina

Immigrazione

Migranti, il parroco di Lampedusa: «Aprite i porti e gli aeroporti alle persone»

Mentre è ancora bloccata al largo delle coste di Lampedusa la nave Sea Watch, con 43 persone a bordo parla don Carmelo La Magra, parroco di San Gerlando, la parrocchia dell'isola: «A Lampedusa gli arrivi di migranti con piccole imbarcazioni non si sono mai fermati»

Mentre è ancora bloccata al largo delle coste di Lampedusa la nave Sea Watch, con 43 persone a bordo parla don Carmelo La Magra, parroco di San Gerlando, la parrocchia dell’isola: «A Lampedusa gli arrivi di migranti con piccole imbarcazioni non si sono mai fermati»

Scuola

Al via la terza edizione del concorso “Nelle scarpe dell’altro”, promosso da Sprar Sabina

Si è svolto giovedì 2 maggio, presso il Teatro Comunale di Poggio Moiano, il lancio del concorso rivolto agli studenti delle classi terze dell’Istituto Comprensivo “F. Ulivi”

Si è svolto giovedì 2 maggio, presso il Teatro Comunale di Poggio Moiano, il lancio del concorso rivolto agli studenti delle classi terze dell’Istituto Comprensivo “F. Ulivi”

I fenomeni migratori in Italia: nuovo appuntamento con “Perché la storia?”

Martedì 9 aprile Michele Colucci condurrà l'ultimo incontro del percorso “Perché la storia?”, dedicato al Novecento e al Secondo dopoguerra. La lezione avrà come oggetto la storia dei fenomeni migratori in Italia

Martedì 9 aprile Michele Colucci condurrà l’ultimo incontro del percorso “Perché la storia?”, dedicato al Novecento e al Secondo dopoguerra. La lezione avrà come oggetto la storia dei fenomeni migratori in Italia

Chiesa

Corridoi umanitari in Italia: 500 rifugiati accolti in 47 diocesi

A distanza di due anni dal Protocollo sottoscritto nel 2017 tra la Cei e il governo italiano, con la collaborazione della Comunità di Sant’Egidio e il ruolo operativo svolto dalla Caritas, il 97% delle persone ha ottenuto lo status di rifugiato e il 3% la protezione sussidiaria

A distanza di due anni dal Protocollo sottoscritto nel 2017 tra la Cei e il governo italiano, con la collaborazione della Comunità di Sant’Egidio e il ruolo operativo svolto dalla Caritas, il 97% delle persone ha ottenuto lo status di rifugiato e il 3% la protezione sussidiaria

Immigrazione

«Accoglienza senza integrazione è una parola vuota»: Caritas e associazioni fanno il punto

Si è svolto a Le Tre Porte un pomeriggio dedicato all'amicizia e all'accoglienza per la giornata contro la discriminazione razziale, promosso da Caritas e cooperative dell'accoglienza

Si è svolto a Le Tre Porte un pomeriggio dedicato all’amicizia e all’accoglienza per la giornata contro la discriminazione razziale, promosso da Caritas e cooperative dell’accoglienza

Immigrazione

Women Take Care: Asl Rieti e cooperativa sociale Il Volo insieme per un Percorso di orientamento alla salute della donna

L’iniziativa è rivolta alle donne richiedenti asilo e rifugiate presenti nel territorio.

La Direzione Aziendale della Asl di Rieti, sempre attenta a promuovere buone pratiche di integrazione tra sanitario e sociale, organizza, in collaborazione con la cooperativa sociale Il Volo, che gestisce il progetto Centro di Accoglienza Straordinaria della Prefettura di Rieti, un Percorso di orientamento alla cura e alla salute della donna, rivolto alle richiedenti asilo e rifugiate presenti nel territorio di Rieti e provincia. Il percorso, dal … Continua a leggere Women Take Care: Asl Rieti e cooperativa sociale Il Volo insieme per un Percorso di orientamento alla salute della donna »

Immigrazione

Cara di Castelnuovo: un centinaio di famiglie disposte ad accogliere i migranti sgomberati

Gli uffici comunali di Castelnuovo di Porto, in provincia di Roma, sono stati presi d'assalto da centinaia di mail di famiglie di tutta Italia che hanno intenzione di aprire le porte della propria casa agli ospiti del Cara che rischiano di finire in strada per effetto del decreto sicurezza.

Gli uffici comunali di Castelnuovo di Porto, in provincia di Roma, sono stati presi d’assalto da centinaia di mail di famiglie di tutta Italia che hanno intenzione di aprire le porte della propria casa agli ospiti del Cara che rischiano di finire in strada per effetto del decreto sicurezza, dopo che il Viminale ha deciso di chiuderlo. Al momento nessuna famiglia ha accolto ma uno … Continua a leggere Cara di Castelnuovo: un centinaio di famiglie disposte ad accogliere i migranti sgomberati »

Mondo

Migranti, Caritas Europa: «Criminalizzazione solidarietà minaccia nostri valori e mette a rischio democrazia»

«Le persone vanno  sbarcate il prima possibile nel porto più vicino e subito assistite»: lo afferma Leïla Bodeux, di Caritas Europa, invitando i governi europei a trovare un meccanismo stabile, prevedibile e organizzato in previsione dei prossimi sbarchi, per non dover negoziare ogni volta accordi come accaduto di recente per le navi di Sea Watch e Sea Eye.

«Le persone vanno  sbarcate il prima possibile nel porto più vicino e subito assistite»: lo afferma Leïla Bodeux, di Caritas Europa, invitando i governi europei a trovare un meccanismo stabile, prevedibile e organizzato in previsione dei prossimi sbarchi, per non dover negoziare ogni volta accordi come accaduto di recente per le navi di Sea Watch e Sea Eye.

Mondo

Svizzera, appello interreligioso per i rifugiati: «Di fronte abbiamo sempre un essere umano»

In una Europa dove sempre più si chiudono le porte a chi fugge da terre lontane e martoriate da guerre e povertà, in Svizzera ebrei, cristiani e musulmani hanno deciso di unire la loro voce e di pubblicare insieme una Dichiarazione a favore dei rifugiati.

In una Europa dove sempre più si chiudono le porte a chi fugge da terre lontane e martoriate da guerre e povertà, in Svizzera ebrei, cristiani e musulmani hanno deciso di unire la loro voce e di pubblicare insieme una Dichiarazione a favore dei rifugiati.

Immigrazione

La geografia delle migrazioni in Italia, Gambino: «Il futuro dipenderà dall’interazione positiva fra nuovi arrivati e autoctoni»

«La Ue accoglie appena il 10% dei rifugiati mondiali, mentre l’86% sono accolti in Paesi cosiddetti in via di sviluppo», spiega Claudio Gambino, docente di geopolitica dell'Università di Enna "Kore", presentando il Rapporto della Società geografica italiana “Per una geopolitica delle migrazioni. Nuove letture dell’altrove tra noi”.

«La Ue accoglie appena il 10% dei rifugiati mondiali, mentre l’86% sono accolti in Paesi cosiddetti in via di sviluppo», spiega Claudio Gambino, docente di geopolitica dell’Università di Enna “Kore”, presentando il Rapporto della Società geografica italiana “Per una geopolitica delle migrazioni. Nuove letture dell’altrove tra noi”.

Prefettura di Rieti

Attività di pubblica utilità dei richiedenti asilo, sottoscritto un protocollo d’intesa per iniziative d’integrazione

Il Prefetto Giuseppina Reggiani ha firmato, nella mattinata odierna, un protocollo d’intesa per la realizzazione di percorsi d’integrazione mirati all’impiego in attività di pubblica utilità, a titolo volontario e gratuito, dei richiedenti asilo ospiti della Cooperativa Sociale Clarissa nel territorio del Comune di Poggio Nativo.

Il Prefetto Giuseppina Reggiani ha firmato, nella mattinata odierna, un protocollo d’intesa per la realizzazione di percorsi d’integrazione mirati all’impiego in attività di pubblica utilità, a titolo volontario e gratuito, dei richiedenti asilo ospiti della Cooperativa Sociale Clarissa nel territorio del Comune di Poggio Nativo.

Nave Diciotti, don Maffeis: «la nostra è una risposta di supplenza». Generosità spontanea da tante diocesi

La disponibilità della Chiesa italiana, dell'Irlanda e dell'Albania ha sbloccato la situazione di stallo della nave Diciotti, ferma al porto di Catania per una settimana per volontà del Viminale. Don Ivan Maffeis, sottosegretario della Cei e direttore dell'Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, spiega come si svolgerà l'accoglienza della Chiesa italiana.

La disponibilità della Chiesa italiana, dell’Irlanda e dell’Albania ha sbloccato la situazione di stallo della nave Diciotti, ferma al porto di Catania per una settimana per volontà del Viminale. Don Ivan Maffeis, sottosegretario della Cei e direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, spiega come si svolgerà l’accoglienza della Chiesa italiana.

Eventi

Un viaggio interculturale tra musica e sapori a Poggio Moiano

In programma il 24 agosto a partire dalle ore 20 presso i giardini pubblici una serata interculturale promossa dal Comune e dalla Pro Loco in collaborazione con il Progetto Sprar Sabina.

In programma il 24 agosto a partire dalle ore 20 presso i giardini pubblici una serata interculturale promossa dal Comune e dalla Pro Loco in collaborazione con il Progetto Sprar Sabina.

Immigrazione

Accoglienza dei migranti: bando da rifare

Eliminazione del superfluo e controlli più accurati sull’intero sistema di accoglienza: le nuove linee guida volute dal ministro dell’Interno portano all’annullamento del bando da 26,5 milioni di euro per l’accoglienza e l’assistenza di 750 stranieri richiedenti protezione internazionale fino a fine 2019

Le nuove linee guida volute dal ministro dell’Interno portano all’annullamento del bando da 26,5 milioni di euro per l’accoglienza e l’assistenza di 750 stranieri richiedenti protezione internazionale fino a fine 2019

Immigrazione

Migranti e integrazione: Comuni e Comunità Montana firmano l’intesa per l’impego in attività di pubblica utilità

Firmati in Prefettura tre protocolli d’intesa per la realizzazione di percorsi d’integrazione mirati all’impiego dei richiedenti asilo, a titolo gratuito, in attività di pubblica utilità nei territori dei Comuni di Poggio Bustone e Frasso Sabino, e in alcuni dei Comuni compresi nella V Comunità Montana Montepiano Reatino

Firmati in Prefettura tre protocolli d’intesa per la realizzazione di percorsi d’integrazione mirati all’impiego dei richiedenti asilo, a titolo gratuito, in attività di pubblica utilità nei territori dei Comuni di Poggio Bustone e Frasso Sabino, e in alcuni dei Comuni compresi nella V Comunità Montana Montepiano Reatino

Società

Le mezze verità sull’accoglienza dei migranti

Non è più questione di numeri, semplicemente non c’è più spazio per la compassione. Tutta questa faccenda dei migranti va rimossa il prima possibile e il modo migliore per farlo è il silenzio. Un silenzio colpevole che nasconde delle convinzioni sempre più radicate nella testa della gente. Sono certezze che ruotano intorno a due, massimo tre concetti, venduti da un caparbio imbonitore che promette un paese finalmente affrancato dalla responsabilità di salvare vite umane e dal peso dell’accoglienza.

Non è più questione di numeri, semplicemente non c’è più spazio per la compassione. Tutta questa faccenda dei migranti va rimossa il prima possibile e il modo migliore per farlo è il silenzio. Un silenzio colpevole che nasconde delle convinzioni sempre più radicate nella testa della gente. Sono certezze che ruotano intorno a due, massimo tre concetti, venduti da un caparbio imbonitore che promette un paese finalmente affrancato dalla responsabilità di salvare vite umane e dal peso dell’accoglienza.

Immigrazione

Ad Apoleggia la biblioteca sociale realizzata da rifugiati e richiedenti asilo

La biblioteca è stata realizzata al termine di un progetto formativo della durata di tre mesi, promosso dal Centro Rurale Europeo in collaborazione con la Caritas diocesana e l’Arci di Rieti, che ha visto protagonisti richiedenti asilo e i rifugiati ospiti del progetto Sprar (adulti e minori), operatori del Centro Rurale Europeo e giovani volontari del luogo.

Il 29 luglio alle ore 11.30, presso la sede del Centro Rurale Europeo nella frazione di Apoleggia (Rivodutri), avrà luogo l’inaugurazione della “Biblioteca sociale”.