Archivi della categoria: Zoom

Mondo

Israele verso il quinto voto in tre anni: il Governo scioglie la Knesset

A prendere la decisione sono stati il primo ministro israeliano, Naftali Bennett e il ministro degli Esteri Yair Lapid, annunciando che tra pochi giorni il parlamento voterà sullo scioglimento della Knesset

A prendere la decisione sono stati il primo ministro israeliano, Naftali Bennett e il ministro degli Esteri Yair Lapid, annunciando che tra pochi giorni il parlamento voterà sullo scioglimento della Knesset

Italia

Primo caso di suicidio assistito in Italia: molti gli interrogativi aperti

Sulla vicenda di Federico Carboni, conclusasi con la morte dell'uomo, l'intervista di Vatican News a Laura Palazzani, ordinario di filosofia alla LUMSA e membro della Pontificia Accademia per la Vita

Sulla vicenda di Federico Carboni, conclusasi con la morte dell’uomo, l’intervista di Vatican News a Laura Palazzani, ordinario di filosofia alla LUMSA e membro della Pontificia Accademia per la Vita

Referendum

Referendum: ecco i cinque quesiti sulla giustizia / Guida al voto

Il voto referendario del prossimo 12 giugno (insieme alle amministrative): aventi diritto e soglia del quorum, voto da casa per chi ha il Covid, ragioni dei sostenitori del Sì e di quelli del No

Il voto referendario del prossimo 12 giugno (insieme alle amministrative): aventi diritto e soglia del quorum, voto da casa per chi ha il Covid, ragioni dei sostenitori del Sì e di quelli del No

Mondo

Ecco perché il Donbass fa gola: il sottosuolo nasconde grandi tesori

L'offensiva dell'esercito di Mosca si sta concentrando in modo particolare sul Donbass. La sua conquista sarebbe per Putin un successo russo. Ma l'altra faccia della medaglia è economica

L’offensiva dell’esercito di Mosca si sta concentrando in modo particolare sul Donbass. La sua conquista sarebbe per Putin un successo russo. Ma l’altra faccia della medaglia è economica

Ucraina

Kiev: bombe su ospedale pediatrico. Usa: l’offensiva può durare mesi

Oggi Zelensky parla al Consiglio di Sicurezza dell'Onu. Le forze russe: 1.700 persone ieri "evacuate" da Mariupol verso est, in tutto portati in Russia 602.106 ucraini tra cui 119.847 bambini

Oggi Zelensky parla al Consiglio di Sicurezza dell’Onu. Le forze russe: 1.700 persone ieri “evacuate” da Mariupol verso est, in tutto portati in Russia 602.106 ucraini tra cui 119.847 bambini

Ucraina

Ucraina: tregua parziale a Mariupol per consentire i corridoi umanitari

Riprendono oggi i negoziati tra le delegazioni di Ucraina e Russia: nel frattempo cresce l’attenzione per i corridoi umanitari a Mariupol che dovrebbero permettere l’evacuazione di migliaia di civili

Riprendono oggi i negoziati tra le delegazioni di Ucraina e Russia: nel frattempo cresce l’attenzione per i corridoi umanitari a Mariupol che dovrebbero permettere l’evacuazione di migliaia di civili

Ucraina

Ucraina, il Papa: si fermi questa crudeltà selvaggia che è la guerra

Dopo la catechesi ancora il monito del Papa contro la guerra. La riflessione sulla vecchiaia: "Accettare di non essere protagonisti, ma testimoni”. No alla “grande generazione dei superficiali”

Dopo la catechesi ancora il monito del Papa contro la guerra. La riflessione sulla vecchiaia: “Accettare di non essere protagonisti, ma testimoni”. No alla “grande generazione dei superficiali”

Mondo

Russia e Ucraina, nuovo faccia a faccia

Grande attesa oggi per i colloqui tra Mosca e Kiev a Istambul: Zelensky si dice pronto ad accettare lo status di neutralità e il Cremlino smentisce l'intenzione di usare armi nucleari

Grande attesa oggi per i colloqui tra Mosca e Kiev a Istambul: Zelensky si dice pronto ad accettare lo status di neutralità e il Cremlino smentisce l’intenzione di usare armi nucleari

Ucraina

Attacchi russi nell’ovest e a Dnipro. Kiev: «Più vittime civili che militari»

Mosca: 16mila volontari dal Medio Oriente pronti a combattere con i separatisti. Si stringe la morsa militare russa attorno alla capitale. A Mariupol «1.200 corpi rimossi dalle strade»

Mosca: 16mila volontari dal Medio Oriente pronti a combattere con i separatisti. Si stringe la morsa militare russa attorno alla capitale. A Mariupol «1.200 corpi rimossi dalle strade»