Archivio Tag: Referendum

Aspettando la Corte Costituzionale, il referendum sul Jobs Act mette già i brividi. Le voci dei cattolici

L’11 gennaio, la Consulta si esprimerà decretandone l’ammissibilità o piuttosto respingendo la richiesta. Tre i quesiti sui quali i cittadini potrebbero esprimersi: ripristinare l’art. 18 e addirittura estenderlo alle aziende sopra i 5 dipendenti, eliminare i voucher per i lavori saltuari, ristabilire la responsabilità solidale tra società appaltatrice e appaltante. Le opinioni di Roberto Rossini (Acli), Francesco Becchetti (Università Tor Vergata di Roma), Fabiano Longoni (Ufficio … Continua a leggere Aspettando la Corte Costituzionale, il referendum sul Jobs Act mette già i brividi. Le voci dei cattolici »

Non basta la convergenza sulla governabilità. Necessaria anche su lavoro, innovazione e famiglia

E’ assolutamente necessario, in questa fase delicatissima, riflettere sulla condizione di fondo del nostro Paese dal punto di vista economico-sociale. Scopriremo così i ritardi che oggi appaiono incolmabili e che richiederebbero una diversa coesione politica, istituzionale e sociale. Per non tradire le stesse domande di futuro che il voto referendario ha sostanzialmente posto alle classi dirigenti e al ceto politico. C’è un aspetto della vicenda referendaria che … Continua a leggere Non basta la convergenza sulla governabilità. Necessaria anche su lavoro, innovazione e famiglia »

Hanno vinto tutti gli “anti”. Al Quirinale la responsabilità di individuare un nuovo punto di equilibrio per il Paese

Il voto referendario oltre ad affermare che gli italiani preferiscono conservare la Costituzione così com’è, porta con sé la consapevolezza di un Paese diviso. E conferma come l’Italia resti un Paese complesso che ha bisogno di classi dirigenti capaci di governare la complessità. Chi saprà leggere meglio la complessità del Paese, chi saprà rispondere al disagio sociale e alla protesta, chi saprà resistere alle tentazioni … Continua a leggere Hanno vinto tutti gli “anti”. Al Quirinale la responsabilità di individuare un nuovo punto di equilibrio per il Paese »

Referendum, orari apertura dell’Ufficio Elettorale per il rilascio o il rinnovo della tessera elettorale

In vista del Referendum del prossimo 4 dicembre, l’Amministrazione comunale comunica che per il rilascio/rinnovo della tessera elettorale l’Ufficio Elettorale rimarrà aperto, presso la sede provvisoria sotto i portici del Comune (sala mostre vicino l’URP), fino al 2 dicembre dalle 10.30 alle 18.30, sabato 3 dicembre dalle 8 alle 20, domenica 4 dicembre dalle 7 alle 23. Al fine di evitare lunghe attese e consigliabile … Continua a leggere Referendum, orari apertura dell’Ufficio Elettorale per il rilascio o il rinnovo della tessera elettorale »

Incontro pubblico nella Valle del Turano in vista del referendum

Continuano gli incontri sul territorio organizzati in vista del referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Sabato 26 arriverà a Paganico Sabino il Consigliere Regionale Daniele Mitolo, Vice Presidente della Commissione Bilancio della Regione Lazio che interverrà all’incontro delle ore 18,30 presso la Sala Consiliare del Comune. Domenica 27  alle ore 11 la discussione si sposterà invece presso i locali della Comunità Montana di Rocca Sinibalda dove … Continua a leggere Incontro pubblico nella Valle del Turano in vista del referendum »

Il ministro Lorenzin a Rieti per parlare di Riforma Costituzionale

Il giorno 19 novembre alle ore 16 presso la sala convegni di Palazzo Sanizi ( via Sanizi 2) il comitato promotore di Rieti “Insieme SI Cambia” presieduto dall’Ing. Carmine Rinaldi, ospiterà il Ministro della Salute On. Beatrice Lorenzin per affrontare insieme il tema della Riforma Costituzionale. In tale sede il ministro affronterà il tema di come cambierà il sistema sanitario alla luce della riforma e … Continua a leggere Il ministro Lorenzin a Rieti per parlare di Riforma Costituzionale »

La Corte costituzionale ha giocato d’anticipo: rinviato l’esame dei ricorsi sull’Italicum

Con la scelta di rinviare a data da destinarsi l’esame dei ricorsi contro la nuova legge elettorale (il cosiddetto Italicum), i giudici di palazzo della Consulta hanno chiaramente voluto evitare che un’eventuale decisione assunta nell’udienza fissata per il 4 ottobre potesse essere strumentalizzata dai due schieramenti che si fronteggiano in modo aspro sul referendum costituzionale, la cui data sarà fissata dal governo il prossimo 26 … Continua a leggere La Corte costituzionale ha giocato d’anticipo: rinviato l’esame dei ricorsi sull’Italicum »

Referendum costituzionale: cosa votano le suore? Un confronto con Giovanni Maria Flick e p. Francesco Occhetta / VIDEO

In vista dell’appuntamento del prossimo autunno, oltre trecento religiose e madri generali si sono incontrate per partecipare al dibattito tra Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale, e padre Francesco Occhetta, notista politico e scrittore de “La Civiltà Cattolica”. Per Flick, “pur avendo obiettivi giusti, la riforma introduce una serie di errori che la rendono un’insalata russa andata a male”. P. Occhetta, invece, ritiene che sia “un’opportunità per … Continua a leggere Referendum costituzionale: cosa votano le suore? Un confronto con Giovanni Maria Flick e p. Francesco Occhetta / VIDEO »

Tra “Sì” e “No”, che fine farà la riforma costituzionale?

Un rettangolo blu con al centro un cerchio bianco e in mezzo un perentorio “no” a caratteri cubitali. Per capire di cosa è la negazione questo manifesto che già da qualche settimana è entrato a far parte dell’arredo urbano, c’è solo l’indizio in basso costituito dal hashtag “nograzie” riconoscibile nei tweet contro la riforma costituzionale. Tra poco anche la campagna del sì “urlerà” l’assenso alla … Continua a leggere Tra “Sì” e “No”, che fine farà la riforma costituzionale? »

Verso il referendum, tra rivoluzione e buon governo

I cittadini sono sempre più insofferenti delle “narrazioni”, ovvero di come si è configurata al politica negli anni Dieci di questo secolo, e, spaesati, richiedono riferimenti identitari chiari e nello stesso tempo provvedimenti concreti. Oggi il rischio concreto è che anche la costituzione e le leggi elettorali, ovvero gli elementi-chiave della democrazia rappresentativa, siano volubile posta di attori incerti ed insicuri. E allora c’è veramente … Continua a leggere Verso il referendum, tra rivoluzione e buon governo »

Aumentano i “Referendum Point” del Comitato “Terni-Rieti in Umbria”

Aumentano i “Referendum Point” attivati nella città di Rieti per raccogliere le firme a sostegno del referendum territoriale promosso dal Comitato “Terni-Rieti in Umbria”. Gli attivisti si propongono di interrogare l’elettorato circa il passaggio dell’intera provincia di Rieti in Umbria, unendola a quella di Terni. Una prospettiva, come spiegato anche nel corso della conferenza stampa di presentazione del quesito, che si pone come alternativa a quanto … Continua a leggere Aumentano i “Referendum Point” del Comitato “Terni-Rieti in Umbria” »

Sel in piazza per il referendum anti-porcellum

Da sabato 17 fino a venerdì 30 Sinistra ecologia e Libertà sarà presente nelle piazze di tutta la provincia per promuovere la grande manifestazione nazionale contro il governo che si terrà a Roma il 1 Ottobre e per raccogliere le firme per i referendum abrogativi della legge elettorale. L’evidente crisi politica e sociale che investe il Paese ci deve indurre ad una mobilitazione permanente contro … Continua a leggere Sel in piazza per il referendum anti-porcellum »

Referendum sul sistema elettorale. Secondo Melilli il PD deve fare la sua parte

«Credo sia giusto che i quadri del Partito democratico diano il loro contributo alla raccolta di firme per cancellare l’attuale legge elettorale. Da anni conduciamo una battaglia per eliminare la vergogna di parlamentari nominati e non eletti e per l’ostinazione della maggioranza non abbiamo ottenuto nessun risultato». «I referendum − prosegue Melilli − hanno spesso assunto, nella storia del nostro Paese, un ruolo di spinta verso il … Continua a leggere Referendum sul sistema elettorale. Secondo Melilli il PD deve fare la sua parte »