Archivio Tag: Le parole del vescovo Domenico

Chiusura dell’Anno Santo in tenda. Don Domenico: «la nostra ‘sofferenza’ è gravida di futuro»

Si è chiuso in una tensostruttura allestita nell’area degli “ex Stimmatini” l’anno Santo della Misericordia. Oltre 500 persone hanno partecipato alla messa di ringraziamento celebrata dal vescovo Domenico «E vi saranno in diversi luoghi terremoti, carestie e pestilenze». Dopo le violente scosse del 24 agosto e del 30 ottobre le parole del Vangelo fanno paura. Persino la Cattedrale, come molte altre chiese della diocesi, è … Continua a leggere Chiusura dell’Anno Santo in tenda. Don Domenico: «la nostra ‘sofferenza’ è gravida di futuro» »

Una porta attraversata per uscire nel mondo. L’Anno della Misericordia concluso nella tensostruttura

Oltre 500 persone nella tensostruttura allestita per celebrare, con una messa di ringraziamento, la chiusura diocesana dell’Anno Santo della Misericordia Lo scorso 13 dicembre, all’apertura della Porta Santa in Cattedrale, nessuno avrebbe potuto immaginare di chiudere il tempo del giubileo sotto una tenda. Eppure, nel pomeriggio di sabato 12 novembre, è andata così: con la processione d’ingresso illuminata dalle torce degli scout e la messa … Continua a leggere Una porta attraversata per uscire nel mondo. L’Anno della Misericordia concluso nella tensostruttura »

Don Domenico: «L’educazione è messa in crisi dalla sfiducia»

«Spesso siamo persuasi che educare i figli, farli crescere secondo una certa strada, non è solo difficile, ma impossibile». A margine dell’ingresso in parrocchia di don Sante Paolucci e padre Rossano Corsano nelle parrocchie di Colle di Tora e Castel di Tora, il vescovo Domenico ha voluto indagare la strada che porta a «quella specie di disinteresse, di distacco, per cui lasciamo le cose andare … Continua a leggere Don Domenico: «L’educazione è messa in crisi dalla sfiducia» »

Il vescovo ai medici: «Dio riscatta lo scacco della sofferenza dal suo non senso»

Realismo nei rapporti, cura dei legami e della propria formazione professionale, fiducia in Dio e nella vita: sono le tre possibilità che il vescovo Domenico ha indicato ai medici per coltivare la resilienza «L’Apostolo è in carcere, verosimilmente a Roma. Si ritrova, dunque, isolato e per niente accudito. Potrebbe lasciarsi andare ad una geremiade, invece pur mostrando la sua sofferenza, non indietreggia rispetto al suo compito». … Continua a leggere Il vescovo ai medici: «Dio riscatta lo scacco della sofferenza dal suo non senso» »

Il vescovo al convegno Uil: «Durante la ricostruzione il sindacato tuteli il lavoro»

Si è svolto nel pomeriggio del 30 settembre un convegno promosso dalla Uil sul tema della ricostruzione di Amantrice e Accumoli nell’ottica della sicurezza e della legalità «Nel parlare della ricostruzione il pensiero corre immediatamente alle macerie, ai progetti edilizi, alle attività frenetiche che speriamo tutti comincino presto. Ma la ricostruzione è un affare che ha a che fare, ancor prima che con questi elementi materiali, … Continua a leggere Il vescovo al convegno Uil: «Durante la ricostruzione il sindacato tuteli il lavoro» »

Festa di S. Michele, patrono della Polizia. Don Domenico: «avere fiducia nel bene è dire che ciascuno è responsabile e fa la differenza»

Con una messa a San Michele Arcangelo, il vescovo Domenico ha celebrato la festa del patrono della Polizia di Stato Ha parlato dell’«angelo necessario» il vescovo Domenico ai tanti agenti in divisa convenuti nella chiesa di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato, nella mattina del 29 settembre, giorno dei santi arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele. Una messa concelebrata dal cappellano provinciale della Polizia … Continua a leggere Festa di S. Michele, patrono della Polizia. Don Domenico: «avere fiducia nel bene è dire che ciascuno è responsabile e fa la differenza» »

Mons. Pompili visita Baxalta: «un fiore all’occhiello del nostro distretto industriale»

Breve momento di preghiera con i lavoratori Baxalta nel piazzale del sito produttivo per il vescovo Domenico in occasione della Settimana europea delle biotecnologie. «Il lavoro era considerato una cosa per gli schiavi perché agli intellettuali e alle persone libere era invece lasciato l’ozio, il tempo della contemplazione». A ricordarlo è stato il vescovo Domenico durante il breve momento di preghiera presieduto presso lo stabilimento Baxalta di … Continua a leggere Mons. Pompili visita Baxalta: «un fiore all’occhiello del nostro distretto industriale» »

Terremoto, un mese dopo. Don Domenico: «nelle mani delle istituzioni» e nelle «nostre» per ricostruire

«Ce la faremo?» è la domanda che serpeggia nell’animo di tutti i sopravvissuti ad Amatrice, ad un mese dalla tragedia che ha devastato il Centro Italia provocando 297 vittime, molte delle quali proprio nel piccolo centro del reatino. nella Messa, in corso stamattina per ricordare le vittime del terremoto. la risposta del vescovo di Rieti, monsignor Domenico Pompili, sta nella pagina del Vangelo di Luca: … Continua a leggere Terremoto, un mese dopo. Don Domenico: «nelle mani delle istituzioni» e nelle «nostre» per ricostruire »

Terremoto, un mese dopo. Mons. Pompili: «non commettere l’errore di riprendere tutto come se nulla fosse accaduto!»

“In questo interminabile mese che ci lasciamo alle spalle mi sono chiesto spesso che cosa ci direbbero quelli che non sono più tra noi. Non ho trovato una risposta puntuale, se non immaginaria. Ho percepito però un grido che sale dalle tante, troppe, vittime di questo evento catastrofico: non siate superficiali!”: lo ha detto monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti, celebrando questa mattina, ad Amatrice, … Continua a leggere Terremoto, un mese dopo. Mons. Pompili: «non commettere l’errore di riprendere tutto come se nulla fosse accaduto!» »

Incontro di Assisi: mons. Pompili, il tempo congelato dal terremoto “deve ripartire” ma “non si rinasce da soli”

“Chi è sopravvissuto sente ancora nelle ossa, nei muscoli, nelle orecchie l’eco di quella scossa interminabile. Tutto questo non si può cancellare. Ma non può e non deve essere l’ultima parola. Il tempo congelato dalle lancette, in quell’istante che si è mangiato le case e le vite, deve ripartire, diventare un tempo forte propizio alla rinascita. Ma non si rinasce da soli” Lo ha detto … Continua a leggere Incontro di Assisi: mons. Pompili, il tempo congelato dal terremoto “deve ripartire” ma “non si rinasce da soli” »

L’intervista con il vescovo Domenico per la radio polacca eM 107,6 FM della Arcidiocesi di Katowice

L’intervista con il vescovo Domenico Pompili per la radio polacca eM 107,6 FM della Arcidiocesi di Katowice, registrata il 9 settembre 2016 Don Rafał Skitek: Eccelenza, abbiamo ascoltato durante questa messa le parole sulle pietre vive, che mi hanno colpito nel contesto della grande tragedia che si è abbatuta sulla vostra diocesi, dove lavora anche un nostro prete diocesano e nostro amico, il parroco di … Continua a leggere L’intervista con il vescovo Domenico per la radio polacca eM 107,6 FM della Arcidiocesi di Katowice »

Dall’Incontro pastorale le scelte concrete per la Chiesa di Rieti

Diocesi articolata in cinque zone pastorali (Rieti città, Montepiano, Salto Cicolano, Valle del Turano, Altopiano Amatriciano e Leonessano) e Curia in tre settori (Liturgia, Catechesi e Carità). Mobilità degli incarichi nelle parrocchie e negli uffici, riattivazione degli organi di partecipazione e rilancio della comunicazione, con un nuovo sito diocesano e il restyling di Frontiera. Al termine della tre giorni di Incontro pastorale a Contigliano, il vescovo Domenico traccia le linee … Continua a leggere Dall’Incontro pastorale le scelte concrete per la Chiesa di Rieti »

Sisma, mons. Pompili: «il terremoto non è passato. Nulla più è come prima»

“La Chiesa è antisismica perché la pietra d’angolo che tiene unite le sue pietre vive è Cristo”. Lo ha detto monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti, che questa mattina ha celebrato la messa in cattedrale, nel giorno della Dedicazione, atto introduttivo dell’incontro pastorale che si è aperto oggi pomeriggio a Contigliano sul tema “Camminare, costruire e confessare”, primo grande evento diocesano dopo il sisma del … Continua a leggere Sisma, mons. Pompili: «il terremoto non è passato. Nulla più è come prima» »

Terremoto: mons. Pompili (Rieti) a InBlu, “assecondare l’ipotesi delle seconde case”

Monsignor Domenico Pompili, vescovo della diocesi di Rieti, accoglie con favore l’idea del sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, di chiedere ai proprietari di seconde case ospitalità per gli sfollati del terremoto del 24 agosto Intervistato da InBlu Radio, monsignor Pompili spiega: “Credo che sia opportuno offrire un ventaglio di possibilità a chi deve decidere dove trascorrere i prossimi mesi. La transumanza delle persone è necessaria … Continua a leggere Terremoto: mons. Pompili (Rieti) a InBlu, “assecondare l’ipotesi delle seconde case” »

Festa del Sole aperta dalla benedizione del vescovo: «ricaricare l’entusiasmo per guardare avanti» / LE FOTO

Si è svolta con una notevole presenza di pubblico l’edizione 2016 della Festa del Sole. Una manifestazione «popolare nel senso più nobile», per usare le parole del vescovo Domenico, perché in fondo esprime un legame fondamentale: quello della città con il fiume e le sue sponde, dalle quali Rieti ha tratto nei secoli vita, difesa, economia. «Nella festa – ricorda mons. Pompili, chiamato ad aprire … Continua a leggere Festa del Sole aperta dalla benedizione del vescovo: «ricaricare l’entusiasmo per guardare avanti» / LE FOTO »

«In tempi difficili è impossibile restare fermi» / La lettera del vescovo Domenico

Sul numero di «Frontiera» in edicola da venerdì 15 i lettori troveranno pubblicata la versione integrale, disponibile in formato pdf anche qui, della lettera con la quale il vescovo Domenico invita tutti, «credenti e persone di buona volontà», all’Incontro pastorale che si svolgerà presso il nuovo Centro pastorale di Contigliano dal 9 all’11 settembre prossimi: «Un appuntamento – sottolinea mons. Pompili nel suo scritto – … Continua a leggere «In tempi difficili è impossibile restare fermi» / La lettera del vescovo Domenico »

Verso l’incontro pastorale: a ospitare la tre giorni diocesana sarà Contigliano

Con la stampa del materiale informativo sono arrivati anche il programma e la scelta del luogo per l’Incontro di settembre, presentato dal vescovo Domenico nella serata del 12 luglio presso la chiesa di San Domenico. L’evento sarà infatti ospitato dal nuovo Centro pastorale di Contigliano. I pomeriggi del 9 e del 10, dopo un breve passaggio di accoglienza alle ore 15 e un momento di preghiera … Continua a leggere Verso l’incontro pastorale: a ospitare la tre giorni diocesana sarà Contigliano »

Don Domenico: «Valorizzare quello che c’è già per costruire senza ricominciare da zero»

Il «cammino» che la Chiesa reatina si accinge a intraprendere con l’Incontro pastorale di settembre si pone l’obiettivo, enunciato dal vescovo Pompili nella chiesa di San Domenico, di «costruire senza distruggere e di annunciare senza essere come i farisei». Più specificamente, «camminare» significherà impegnarsi a«capire meglio dove e perché siamo arrivati fin qui, quali sono i nodi critici, le disuguaglianze, le sfide. Conoscere il terreno … Continua a leggere Don Domenico: «Valorizzare quello che c’è già per costruire senza ricominciare da zero» »

Verso l’Incontro Pastorale, il vescovo Domenico: «una Chiesa in uscita che non si ferma a rimpiangere il passato»

Il 12 luglio in San Domenico, durante la presentazione dell’Incontro pastorale di settembre, il vescovo Pompili ha insistito ampiamente sui tre verbi-guida dell’appuntamento, mutuati dall’insegnamento di papa Francesco: camminare, costruire, confessare. «Camminare» è la precondizione ineludibile: «Quando ci fermiamo – ha ammonito il vescovo – la cosa non va». La Chiesa, ispirandosi al Vangelo che «è scrittura itinerante», deve camminare per essere «una Chiesa in uscita, … Continua a leggere Verso l’Incontro Pastorale, il vescovo Domenico: «una Chiesa in uscita che non si ferma a rimpiangere il passato» »

Il vescovo Domenico: «Ripartire insieme, senza che nessuno si senta fuori posto»

«Incontro», non «convegno». Nella serata del 12 luglio, durante un partecipatissimo momento di presentazione, mons. Domenico Pompili ha tenuto a precisare la sfumatura terminologica alla base della scelta del nome dato all’appuntamento pastorale che vedrà impegnata la Chiesa reatina in settembre. La parola «incontro» – ha sottolineato il vescovo – dice «una cosa semplice e concreta»: comunica, cioè, l’intenzione di porre l’accento «non solo sull’aspetto delle idee … Continua a leggere Il vescovo Domenico: «Ripartire insieme, senza che nessuno si senta fuori posto» »

Don Domenico: «ritrovare la tenerezza per risvegliare la Chiesa»

Presentato ieri, nella chiesa di San Domenico, l’Incontro pastorale in programma dal 9 all’11 settembre. È partito da una delle parole-cardine del magistero di papa Francesco, «tenerezza», il vescovo Domenico per illustrare senso, metodo e obiettivi dell’Incontro pastorale che la Chiesa di Rieti vivrà tra il 9 e l’11 settembre prossimi. Una parola e un sentimento da scoprire – o, meglio, da riscoprire, prescindendo dalla … Continua a leggere Don Domenico: «ritrovare la tenerezza per risvegliare la Chiesa» »

La risposta di Domenico alla violenza del mondo: «sobrietà di vita, rigorosa preparazione culturale e preghiera»

«San Domenico sperimentò la prova e la fatica dell’annuncio evangelico, ma mai perse la sua abituale serenità». Lo ha ricordato il vescovo Pompili celebrando l’Eucaristia nella chiesa del monastero domenicano di Sant’Agnese. Un’esperienza, quella del frate predicatore di Caleruega, che sembra poter dire qualcosa anche agli uomini di oggi. «Domenico – ha ricordato infatti il vescovo – si ritrovò in mezzo alla violenza del suo tempo», ma … Continua a leggere La risposta di Domenico alla violenza del mondo: «sobrietà di vita, rigorosa preparazione culturale e preghiera» »

Il vescovo: «Mitezza, gratuità, unione: san Domenico modello del cristiano»

Nel pomeriggio di ieri il vescovo Domenico ha celebrato l’Eucaristia nella chiesa del monastero domenicano di Sant’Agnese. Una data non casuale, perché il 3 luglio del 1234, ad opera di Gregorio IX, proprio Rieti ebbe il privilegio di vedere il predicatore di Caleruega elevato agli onori degli altari nella Cattedrale di Santa Maria. Anniversario particolarmente significativo ricorrendo anche gli 800 anni dalla fondazione dell’ordine dei … Continua a leggere Il vescovo: «Mitezza, gratuità, unione: san Domenico modello del cristiano» »

Mons. Pompili: «la nostra vera identità è quella del pellegrino, non del turista»

«Bisogna rimettere in movimento il cuore»: questo, in sintesi, il messaggio lanciato dal vescovo Domenico alla chiusura della Processione dei Ceri. Un movimento che a sua volta presuppone un’«ecologia del cuore»: si tratta cioè di «accorgersi delle pulsioni che covano dentro di noi e che sono l’invidia, l’arrivismo, l’arraffare». Sentimenti che ci pongono il problema di estendere la diffusa e giusta preoccupazione che abbiamo per … Continua a leggere Mons. Pompili: «la nostra vera identità è quella del pellegrino, non del turista» »

Don Domenico: «essere sempre in movimento come sant’Antonio: con forza e tenerezza»

«Sono innumerevoli le volte in cui nel Vangelo ricorrono le parole ‘incamminarsi’, ‘camminare’, ‘in cammino’». È a partire da questa prospettiva che il vescovo Domenico ha invitato l’intera comunità a mettersi in movimento. «perché è sulla strada che accade sempre qualcosa di nuovo». Durante la celebrazione eucaristica di questa mattina in San Francesco, mons. Pompili ha infatti ricordato che «la fede costringe a cose non … Continua a leggere Don Domenico: «essere sempre in movimento come sant’Antonio: con forza e tenerezza» »

Il vescovo: «Non basta sapere, occorre seguire. Così Gesù consente prospettive e situazioni inedite»

«Un giorno Gesù si trovava in un luogo solitario a pregare. Non è la prima volta che Luca mette in evidenza questo atteggiamento del Maestro. Ma perché Gesù pregava? Che bisogno aveva di farlo? E soprattutto, che cosa domandava?» Da queste domande ha preso le mosse l’omelia di mons. Pompili in occasione del pontificale celebrato nella Cattedrale di Santa Maria nell’ambito del Giugno antoniano reatino. … Continua a leggere Il vescovo: «Non basta sapere, occorre seguire. Così Gesù consente prospettive e situazioni inedite» »

Don Domenico: «Guardiamo i bambini: da lì viene il futuro»

«Perché Gesù era così vicino ai bambini e alle bambine, al punto che li voleva insieme a sé anche se i suoi discepoli dicevano di no, perché disturbavano?». È la domanda che il vescovo Domenico ha posto nel tardo pomeriggio del 17 giugno alla colorata moltitudine che si è radunata sotto il palco di piazza San Francesco, alla conclusione del Giubileo con i bambini. E … Continua a leggere Don Domenico: «Guardiamo i bambini: da lì viene il futuro» »

Don Domenico al Card. Baldisseri: «Vogliamo contribuire a una nuova cultura della sessualità e della relazione»

Nel salutare il cardinale Lorenzo Baldisseri, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi, all’inizio della celebrazione eucaristica da lui presieduta in San Francesco nell’ambito del Giugno antoniano reatino, il vescovo Domenico ha ricordato il valore della consultazione dei nuclei familiari attuata in preparazione al duplice sinodo sulla famiglia. Una scelta, secondo mons. Pompili, «gravida di futuro». Infatti, «come sarebbe stato possibile parlare della famiglia senza interpellare … Continua a leggere Don Domenico al Card. Baldisseri: «Vogliamo contribuire a una nuova cultura della sessualità e della relazione» »

Mons. Pompili: «Sant’Antonio ci insegna a guardare le cose dall’alto»

«La strada percorsa da Antonio per sottrarsi ai miti del suo tempo è stata quella di ritagliarsi uno spazio e un tempo di preghiera». È stato il vescovo Domenico, celebrando per la prima volta nella Chiesa di San Francesco durante il Giugno antoniano reatino, a tentare di vedere cosa dei rapporti con il mondo del santo portoghese rimane attuale anche nel mondo contemporaneo. Per Antonio, … Continua a leggere Mons. Pompili: «Sant’Antonio ci insegna a guardare le cose dall’alto» »