Archivio Tag: Disagio sociale e urbano

Burundi, p. Pulcini, “la grande paura è il ritorno del problema etnico”

“La speranza è che chi governa il Burundi si apra alla comunità internazionale, all’Ue, all’Onu, per il bene del Paese. Altrimenti si rischia di andare verso la catastrofe in termini economici. E poi che si possa ripresentare il problema etnico: quella è la grande paura”. A parlare dalla sua parrocchia di Kamenge, nella diocesi di Bujumbura, in Burundi, è padre Mario Pulcini, superiore regionale dei saveriani del Burundi, … Continua a leggere Burundi, p. Pulcini, “la grande paura è il ritorno del problema etnico” »

Carceri, riforma bloccata: Mattone (esperto), “una reclusione dura e senza speranza difficilmente rieduca”

Prima l’appello firmato dai componenti degli Stati generali dell’esecuzione penale, poi due giorni di astensione dalle udienze e la manifestazione organizzata, il 3 maggio, dai penalisti contro lo stop subìto dalla riforma dell’ordinamento penitenziario, a causa della mancata calendarizzazione nell’ordine del giorno della Commissione speciale. Ad Antonio Mattone, portavoce della Comunità di Sant’Egidio di Napoli, che ha recentemente scritto “E adesso la palla passa a … Continua a leggere Carceri, riforma bloccata: Mattone (esperto), “una reclusione dura e senza speranza difficilmente rieduca” »

P. Mifsud di Cile: “Era necessario passare dalle parole ai fatti ma ci vorrà tempo”

“La verità è che le dimissioni dei vescovi cileni mi hanno sorpreso”. Padre Tony Mifsud, gesuita, direttore della rivista cilena “Mensaje” risponde così alla domanda se si aspettava la decisione presa unanimemente da tutti e 34 i vescovi cileni di rimettere il loro mandato nelle mani del Santo Padre. Un esito sorprendente, giunto alla fine di tre giorni di incontri e dialogo che i vescovi … Continua a leggere P. Mifsud di Cile: “Era necessario passare dalle parole ai fatti ma ci vorrà tempo” »

Resistenza: Tessarolo, «i valori messi a rischio dal deficit di memoria»

“Dai nostri giovani, e non solo da loro, la Resistenza viene troppo spesso percepita come una storia lontana nel tempo. I valori della lotta di liberazione dal nazifascismo, che forse abbiamo dato per scontati, rischiano l’eclissi della memoria oppure vengono consegnati alla retorica o a momenti celebrativi poco partecipati. Invece c’è bisogno di tenerli vivi, attuali, attraverso la conoscenza, la ricerca e la divulgazione, perché … Continua a leggere Resistenza: Tessarolo, «i valori messi a rischio dal deficit di memoria» »

Diocesi: mons. Seccia (Teramo), “l’impegno socio-politico non è riservato a pochi”

“L’impegno socio-politico non è un ambito riservato a pochi”. A ribadirlo è monsignor Michele Seccia, vescovo di Teramo-Atri, nella lettera pastorale indirizzata alla sua diocesi, dal titolo “Aprirò una strada nel deserto” “Avverto una forte provocazione e la trasmetto a voi tutti – confessa il vescovo – quando sento solo lamenti e critiche su tutto e su tutti per la diffusa insoddisfazione della situazione che il territorio sta … Continua a leggere Diocesi: mons. Seccia (Teramo), “l’impegno socio-politico non è riservato a pochi” »

Yemen: Oxfam, già 360.000 casi di colera e 2.000 vittime per “la peggiore epidemia degli ultimi 50 anni”

Il numero di persone che hanno contratto il colera in Yemen è il più alto mai registrato al mondo in un solo anno. E adesso, con la stagione delle piogge – in corso fino a settembre – i casi potrebbero salire fino a 600 mila, rischiando di aggravare ulteriormente la disastrosa emergenza umanitaria in atto in uno dei Paesi più poveri del mondo, già sfinito … Continua a leggere Yemen: Oxfam, già 360.000 casi di colera e 2.000 vittime per “la peggiore epidemia degli ultimi 50 anni” »

Sir: Londra, nella notte grattacielo in fiamme

Regno Unito: Grattacielo in fiamme nel cuore di Londra. Vigili del fuoco in azione. Si temono molte vittime Ancora una volta Londra al centro dell’attenzione del mondo. Nella notte si è infatti sviluppato un incendio nella zona ovest della capitale: le fiamme hanno avvolto in poche ore un grattacielo di 24 piani, la Grenfell Tower, a North Kensington. Non è ancora chiara la dinamica dei … Continua a leggere Sir: Londra, nella notte grattacielo in fiamme »

Vescovi belgi su eutanasia: “Se si oltrepassa il limite, miniamo le basi stesse della nostra civiltà”

“Vogliamo come vescovi ripetere quanto già abbiamo detto a proposito dell’eutanasia”. “Non possiamo essere d’accordo sul fatto che essa sia praticata nei pazienti psichici che non sono in fase terminale”. “C’è un limite e un divieto che sono applicati sin dalle origini del vivere insieme degli uomini. Se noi tocchiamo questo limite, miniamo le basi stesse della nostra civiltà. Questo è il motivo per cui … Continua a leggere Vescovi belgi su eutanasia: “Se si oltrepassa il limite, miniamo le basi stesse della nostra civiltà” »

Alluvioni in Perù: Caritas, 89 tonnellate di aiuti umanitari a 2.000 famiglie

89 tonnellate di aiuti umanitari sono state inviate a 2.000 famiglie da Caritas Perù per soccorrere le popolazioni colpite dalle inondazioni degli ultimi giorni. Negli ultimi due mesi sono già state 38 le emergenze di questo tipo, molte dovute al fenomeno del “Niño costero” prodotto da un riscaldamento straordinario delle acque del Pacifico che causa temporali e di conseguenza, esondazioni di fiumi. Stavolta sono stati … Continua a leggere Alluvioni in Perù: Caritas, 89 tonnellate di aiuti umanitari a 2.000 famiglie »

Femminicidio, abusi, male senza senso, crudeltà: manca il senso di colpa

La mancanza di sensi di colpa connota i comportamenti più antisociali: lo stupro, il vandalismo fine a se stesso, l’abuso di bimbi indifesi, la crudeltà e il male senza senso, il bullismo e la violenza fra pari, il femminicidio Ha ragione Massimo Recalcati. Senza un recupero del “senso di colpa” (già, proprio di quel senso di colpa, tanto vituperato e poi seppellito, negli ultimi decenni, … Continua a leggere Femminicidio, abusi, male senza senso, crudeltà: manca il senso di colpa »

Il circuito denuncia-indignazione mortifica, non risolve e deresponsabilizza

Se non è accompagnato da rimedi percepiti immediatamente come efficaci, alimenta un generalizzato senso di frustrazione e di protesta, una protesta a sua volta impotente perché, al di là degli effetti di trasversale delegittimazione, non produce a sua volta risultati. Hanno un bel da chiamarla antipolitica: il nesso è evidente L’Autorità nazionale anticorruzione, ci informa il presidente, è subissata di denunce a proposito di concorsi universitari: una corruzione … Continua a leggere Il circuito denuncia-indignazione mortifica, non risolve e deresponsabilizza »

Crisi Brasile: i vescovi, preoccupazione per il clima politico

Dopo la destituzione della presidente Dilma Rousseff e l’arrivo dell’ex vice presidente Michel Temer, la notizia dei giorni scorsi è il rinvio a giudizio dell’ex presidente Inácio Lula Da Silva, indagato da diversi mesi. Attualmente circa il 60% dei parlamentari ha a che fare con la giustizia. La preoccupazione dei vescovi del Paese Era prevedibile: la destituzione della presidente Dilma Rousseff e l’arrivo dell’ex vice … Continua a leggere Crisi Brasile: i vescovi, preoccupazione per il clima politico »

Argentina: a Jàchal la popolazione protesta per la contaminazione al cianuro provocata dalla miniera

Nella provincia di San Juan alcuni giorni fa una nuova fuoriuscita di una soluzione di cianuro nella valle vicina alle miniere d’oro “Veladero”. La popolazione ha dato vita a un’assemblea permanente in difesa dell’ambiente. Al momento è stata decisa la sospensione delle attività nella miniera. Il dilemma tra la salvaguardia dell’ambiente e la creazione di posti di lavoro La settimana scorsa è trapelata in Argentina … Continua a leggere Argentina: a Jàchal la popolazione protesta per la contaminazione al cianuro provocata dalla miniera »

Orfani di femminicidio. Più di 1.600. Forse da oggi un po’ meno invisibili e un po’ meno soli

Presentati ieri pomeriggio a Palazzo Montecitorio i risultati di un progetto a sostegno degli orfani di femminicidio, oltre 1.600 dal 2000, e alcune linee guida per servizi sociali, magistrati, insegnanti, forze dell’ordine, in attesa di una legge e di un fondo dedicato. Finalmente cominciano ad accendersi i riflettori su quella che ormai è una vera emergenza sociale. Per anni abbandonati a se stessi, senza diritti e … Continua a leggere Orfani di femminicidio. Più di 1.600. Forse da oggi un po’ meno invisibili e un po’ meno soli »

L’eutanasia si diffonde nella società triste, preda della depressione

Si sono affrettati a dire che la prima vittima minorenne dell’eutanasia non fosse depressa, anzi che ha espresso un consenso pieno e con lei anche i genitori. Davvero? Un adolescente, che non viene ritenuto capace di votare, di sposarsi, di trattare affari economici e persino di gestire la sua sessualità, è davvero così maturo per esprimere una volontà tanto complessa come scegliere di morire? E … Continua a leggere L’eutanasia si diffonde nella società triste, preda della depressione »

Adolescenti e suicidio, un fenomeno sottovalutato su cui la prevenzione sarebbe possibile

Nel mondo è la seconda causa di morte per ragazzi sotto i 20 anni. Solo nel nostro Paese su 4mila decessi legati a questo gesto estremo, il 12% di questi riguarda giovani e giovanissimi. Cifre tutt’altro che marginali su cui sarebbe possibile attuare forme di prevenzione. Eppure, spiega Stefano Vicari, neuropsichiatra dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù, in Italia “mancano i servizi per sottovalutazione” Non ci sono … Continua a leggere Adolescenti e suicidio, un fenomeno sottovalutato su cui la prevenzione sarebbe possibile »

Dalla Nigeria all’Italia con l’inganno, costretta a prostituirsi a Napoli. Una storia di liberazione e riscatto

La drammatica testimonianza di Sunday, 28 anni, nigeriana. Oggi lavora in Italia come mediatrice culturale per liberare altre ragazze vittime di tratta. Ad Abuja, capitale della Nigeria, ha partecipato alla conferenza internazionale sul traffico di esseri umani in Africa e dall’Africa organizzata dal 5 al 7 settembre da Caritas internationalis e Pontificio Consiglio per i migranti In Nigeria aveva già un laurea in tasca, la … Continua a leggere Dalla Nigeria all’Italia con l’inganno, costretta a prostituirsi a Napoli. Una storia di liberazione e riscatto »

La Chiesa contro la droga: gli appelli dei Papi e di Madre Teresa

L’uso delle sostanze stupefacenti è condannato dal Catechismo e dalle parole di uomini di Chiesa. Papa Francesco contro la legalizzazione delle cosiddette “droghe leggere” “L’uso della droga causa gravissimi danni alla salute e alla vita umana. Esclusi i casi di prescrizioni strettamente terapeutiche, costituisce una colpa grave”. È chiarissimo sul tema della droga il Catechismo della Chiesa cattolica (§ 2291). Che si esprime anche – nel … Continua a leggere La Chiesa contro la droga: gli appelli dei Papi e di Madre Teresa »

Slot via da bar e tabaccherie: mondo cattolico, “finalmente, purché non resti solo sulla carta”

La promessa di Renzi al magazine “Vita” è accolta con favore, ma non bastano le dichiarazioni. Servono anche l’ascolto dell’esperienza di chi sta sul campo giorno dopo giorno, una legge sul divieto della pubblicità, un’attenzione ai percorsi di prevenzione, cura e riabilitazione, l’impegno sul territorio, come chiedono la Consulta nazionale antiusura, la campagna “Mettiamoci in gioco”, la Fict e le Acli Una svolta nel contrasto … Continua a leggere Slot via da bar e tabaccherie: mondo cattolico, “finalmente, purché non resti solo sulla carta” »

Terremoto: Unitalsi, al via servizio navetta per trasporto sociale con 8 fermate nei campi accoglienza di Amatrice

Il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile ha formalizzato l’attivazione del Settore della Protezione civile dell’Unitalsi con il compito di dare vita ad un servizio di trasporto sociale con sede al Pass (Punto di assistenza socio sanitaria) approntato dalla Asl di Rieti ad Amatrice presso l’Area Opera Don Minozzi Obiettivo del Pass è quello di offrire alla popolazione colpita dal sisma un’assistenza socio-sanitaria di base. “Attualmente … Continua a leggere Terremoto: Unitalsi, al via servizio navetta per trasporto sociale con 8 fermate nei campi accoglienza di Amatrice »

Terremoto: Caritas Bosnia e Serbia aderiscono alla colletta straordinaria del 18 settembre

Le Chiese e le Caritas di Serbia e Bosnia Erzegovina aderiranno alla colletta straordinaria del 18 settembre indetta dalla Cei a favore delle popolazioni colpite dal sisma in Centro Italia. Lo annunciano i rispettivi direttori, padre Vladislav Varga (Serbia) e monsignor Tomo Knezevic (Bosnia Erzegovina) attraverso due missive indirizzate a don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italia Una raccolta fondi che va nella doppia direzione … Continua a leggere Terremoto: Caritas Bosnia e Serbia aderiscono alla colletta straordinaria del 18 settembre »

Terremoto: Ofm, vicinanza spirituale a tutte le persone colpite

“Con profondo dolore per quanto accaduto, i frati minori hanno pregato e pregano per tutte le vittime: per quelli che hanno perso la vita, perché il Signore della vita li faccia partecipi della sua vita immortale; per i feriti e per coloro che hanno perso i propri cari, perché possono percepire la presenza fortificatrice del Signore Risorto in questo periodo di dolore”. E’ quanto si … Continua a leggere Terremoto: Ofm, vicinanza spirituale a tutte le persone colpite »

Nelle Marche il terremoto si è preso anche le chiese. Avviata la ricognizione dei danni

Sono numerosissime le chiese e gli istituti religiosi chiusi per precauzione in seguito alle lesioni subite durante il terremoto del 24 agosto. Vescovi e incaricati dei Beni ecclesiastici fanno la conta dei danni e dei luoghi dichiarati inagibili, ben conoscendo le fatiche che comportano il recupero e la riapertura di questi pezzi di storia all’ombra degli Appennini. “Qual è il fine, qual è il voler … Continua a leggere Nelle Marche il terremoto si è preso anche le chiese. Avviata la ricognizione dei danni »

Nell’emergenza del terremoto, i giornalisti hanno reso un grande servizio al Paese

Nei momenti più critici si conferma la perdurante necessità del lavoro giornalistico professionale, forte, esperto, organizzato. I social network, tanto importanti nella vita di tutti i giorni per la loro pervasività e per la capacità di costruire relazioni nella rete, quando un fatto straordinario diventa il punto focale, l’oggetto di tutte le attenzioni, quando la comunicazione torna a essere tendenzialmente in una sola direzione, divengono sussidiari … Continua a leggere Nell’emergenza del terremoto, i giornalisti hanno reso un grande servizio al Paese »

Terremoto: mons. Perego (Migrantes), “il sisma ha mostrato il volto di un’Italia più europea e multietnica”

“Anche il terremoto ha mostrato il volto di un’Italia ‘diversa’, sempre più europea, multietnica con la presenza di persone provenienti soprattutto dalla comunità europea, ma anche da altri paesi del mondo”. Ad affermarlo oggi è il direttore generale della Fondazione Migrantes, monsignor Giancarlo Perego parlando del recente terremoto che ha colpito prevalentemente l’Italia centrale. Tra i 292 morti, tra i numerosi feriti e i dispersi … Continua a leggere Terremoto: mons. Perego (Migrantes), “il sisma ha mostrato il volto di un’Italia più europea e multietnica” »

Terremoto: Fondo di solidarietà Ue, chiarimenti della Commissione. Aiuti giunti, in passato, a Molise, Abruzzo ed Emilia

“Dopo il terremoto che ha colpito il Centro Italia, sul web è iniziata a circolare l’informazione errata secondo cui il Fondo di solidarietà dell’Unione europea aiuterebbe solo le regioni già ricche, abbandonando quelle più povere a se stesse. Abbiamo preparato questo testo per chiarire alcuni punti”. Lo si legge nello spazio web della Rappresentanza in Italia della Commissione Ue. “Due tipi di disastri possono ottenere … Continua a leggere Terremoto: Fondo di solidarietà Ue, chiarimenti della Commissione. Aiuti giunti, in passato, a Molise, Abruzzo ed Emilia »

Terremoto: Cna Lazio, cordoglio e vicinanza a cittadini e imprese in difficoltà

“Esprimo tutta la mia vicinanza ai cittadini e alle imprese dei territori colpiti dal terremoto che si trovano in una situazione drammatica e mi unisco nel cordoglio a Cna Rieti e a Cna nazionale che stanno portando avanti iniziative di sostegno alle popolazioni, come l’apertura di un conto corrente dedicato alla raccolta di fondi per la ricostruzione”: così Danilo Martorelli presidente di Cna Lazio. Nei … Continua a leggere Terremoto: Cna Lazio, cordoglio e vicinanza a cittadini e imprese in difficoltà »

Terremoto: i beni donati agli sfollati sono più del necessario, smistati alle associazioni per i poveri

Il vestiario, i prodotti per l’igiene donati con incredibile generosità da tutta Italia agli sfollati del terremoto sono al di sopra delle necessità e la Protezione civile sta smistando i prodotti in eccesso alle associazioni che lavorano con i poveri. Sta accadendo nella tendopoli di Accumoli (qui il servizio completo) che accoglie 94 persone, ma anche negli altri 5 campi (4 ad Amatrice e un … Continua a leggere Terremoto: i beni donati agli sfollati sono più del necessario, smistati alle associazioni per i poveri »