Archivi della categoria: Rieti

Francesco e il presepe di Greccio. Nel Salone del Palazzo Papale l’incontro con la storica Chiara Frugoni

Si svolgerà domenica 22 ottobre alle 16.30, nel Salone del Palazzo Papale di Rieti, un convegno con la storica Chiara Frugoni sul tema Francesco e il presepe di Greccio. L’iniziativa culturale è compresa nell’Ottobre francescano reatino e introduce alle iniziative de “La Valle del Primo Presepe”. Specialista del Medioevo e di storia della Chiesa, la prof.ssa Frugoni aiuterà infatti il pubblico a mettere a fuoco … Continua a leggere Francesco e il presepe di Greccio. Nel Salone del Palazzo Papale l’incontro con la storica Chiara Frugoni »

Capire Francesco attraverso i suoi frati. Si gira a Fontecolombo il documentario in crowdfunding

Senza nulla di proprio, documentario sui frati di Fontecolombo in crowdfunding su Produzioni dal Basso. È online sulla piattaforma Produzioni dal Basso la campagna di crowfunding di Senza nulla di proprio: documentario sulla vita dei frati minori di Fontecolombo, il santuario immerso nei boschi di lecci secolari che lambiscono la Valle Santa, dove Francesco d’Assisi nel 1223 ha scritto la Regola dell’ordine francescano. Il lavoro, … Continua a leggere Capire Francesco attraverso i suoi frati. Si gira a Fontecolombo il documentario in crowdfunding »

«La Terra vista da un professionista»: i geologi del Lazio incontrano gli studenti

Anche l’Ordine dei Geologi del Lazio ha aderito all’iniziativa La Terra vista da un professionista: a scuola con il geologo, organizzata dal Consiglio Nazionale dei Geologi, in sinergia con gli Ordini dei Geologi di 17 Regioni italiane, nell’ambito della quinta edizione della Settimana del Pianeta Terra. Un evento molto atteso dalla comunità studentesca, che si svolgerà nella giornata di venerdì 20 ottobre in diverse scuole … Continua a leggere «La Terra vista da un professionista»: i geologi del Lazio incontrano gli studenti »

Investimenti sulle infrastrutture: «una scelta politica strategica»

«Vogliamo che la gente continui ad abitare l’Appennino. È una scelta politica strategica di valorizzazione delle aree interne. Non presentiamo promesse ma pezzi di un lavoro già in campo». Così il ministro Graziano Delrio, accompagnato dai presidenti delle regioni Lazio e Marche e dagli amministratori delegati dell’Anas e della Rete Ferroviaria italiana, ha cercato di marcare la distanza tra i cruiciali interventi sulle infrastrutture presentati al territorio e le troppe attese deluse degli ultimi anni