Archivi della categoria: Economia

Catalogo buone intenzioni delle aziende Usa. Bruni: «Il mondo sta cambiando, chi non se ne accorge è fuori dal mercato»

Sui più importanti quotidiani e siti Usa è apparsa una inedita Dichiarazione sottoscritta da 181 amministratori delegati di grandi aziende statunitensi. Una sorta di catalogo di buone intenzioni per una svolta in senso etico del capitalismo statunitense. C’è da crederci o è l’ennesima operazione di marketing?

Tra costi e benefici

Non c’è alcun beneficio economico nel costruire un marciapiede, c’è solo una spesa. Non lo facciamo allora? Secondo la fantasmagorica “analisi costi-benefici”, no. Morire investiti da un’auto non rientra tra i benefici economici. Realizzare una pista ciclabile non ha senso, disincentiverebbe l’uso dell’automobile e quindi per lo Stato sarebbe una perdita economica: meno Iva sugli acquisti, meno bolli, meno accise sui carburanti… Con questa logica … Continua a leggere Tra costi e benefici »

Mafia: il giornalista sotto scorta Borrometi: «Non riguarda solo la Sicilia ma l’Italia e l’Europa»

«Per troppo tempo abbiamo pensato che il fenomeno non ci riguardasse. Oggi è stata tolta qualsiasi scusante: le persone non possono più dire di non sapere che la frutta e la verdura che arriva dalla mia terra siciliana nelle tavole venete o lombarde è afflitta dallo stesso sfruttamento mafioso di quella che arriva sulle tavole siciliane. Non si deve più pensare che riguardi solo la Sicilia, si deve pensare a un unico Paese e anche a un unico continente, che si chiama Europa».

Un’alternativa all’olio di palma, ma i problemi non mancano

Che ridere: il nuovo mantra in fatto di cibo e salute è “no olio di palma”. Che fino a ieri (e anche oggi) era usatissimo senza provocare alcuna epidemia, mentre ora è peggio dell’uranio radioattivo. Così tutta l’industria alimentare è impegnata a cambiare grassi, e a tornare al vecchio, caro – e più costoso – burro. Non che il burro sia tanto meglio dell’olio di … Continua a leggere Un’alternativa all’olio di palma, ma i problemi non mancano »