Mondo

SudCorea: il presidente Moon in visita da Papa Francesco il 18 ottobre con invito di Kim Jong-un a visitare Pyongyang

Il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in si recherà in visita ufficiale alla Santa Sede il 17 e il 18 ottobre e trasmetterà a Papa Francesco un messaggio da parte di Kim Jong-un, leader della Corea del Nord: «Se il Papa visiterà Pyongyang gli darò il benvenuto con calorosa accoglienza».

Il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in si recherà in visita ufficiale alla Santa Sede il 17 e il 18 ottobre e trasmetterà a Papa Francesco un messaggio da parte di Kim Jong-un, leader della Corea del Nord: «Se il Papa visiterà Pyongyang gli darò il benvenuto con calorosa accoglienza».

Lo ha annunciato il portavoce della Blue House, la casa presidenziale della Corea del Sud, Kim Eui-kyum. “Il presidente Moon visiterà ufficialmente la Santa Sede nei giorni 17 e 18 ottobre”, ha detto il portavoce: «Vuole riaffermare la benedizione e il supporto della Santa Sede per la pace e la stabilità della penisola coreana e discuterà come eventualmente possono collaborare meglio, soprattutto in occasione dell’incontro con Papa Francesco».

Ed ha aggiunto: «Il Signor Kim ha detto: Se il Papa visiterà Pyongyang gli darò il benvenuto con calorosa accoglienza. Il presidente Moon trasmetterà questo messaggio a Papa Francesco». Il portavoce Kim Eui-kyum ha poi fatto sapere anche di un incontro tra Kim Jong-un e monsignor Hyginus Kim Hee-Joong, arcivescovo di Gwangju e presidente della Conferenza episcopale coreana.

«Vorrei aggiungere un’altra cosa – ha proseguito -. Il sig. Kim ha incontrato sulla montagna di Paektu il presidente della Conferenza episcopale, l’arcivescovo Hee-Joong. Sua Eccellenza l’arcivescovo ha detto al Sig. Kim che la Corea del Nord e la Corea del Sud stanno andando verso la pace della Penisola. Io trasmetterò questa notizia alla Santa Sede. All’udire queste parole dell’arcivescovo, il Sig. Kim ha risposto: Per favore faccia così».

Rispondi