Coldiretti

Da Coldiretti Rieti oltre 60 quintali di fieno per gli animali del Circo Orfei

Oltre 60 quintali di fieno sono stati donati da Coldiretti Rieti al Circo Orfei, che è rimasto bloccato in città a seguito delle nuove disposizioni restrittive contenute nell'ultimo Dpcm

Oltre 60 quintali di fieno sono stati donati da Coldiretti Rieti al Circo Orfei, che è rimasto bloccato in città a seguito delle nuove disposizioni restrittive contenute nel Dpcm, per contenere la diffusione del contagio da Covid-19. Sospesi quindi gli spettacoli circensi con grandi difficoltà per i responsabili della struttura a sfamare gli animali del circo.

Una situazione che sta creando notevoli disagi al personale e agli animali, tra i quali elefanti, zebre, tigri, cammelli, cavalli che rischiano di restare senza cibo. Così il circo ha chiesto aiuto a tutte le realtà del territorio, comprese le scuole.

«Un appello al quale abbiamo subito risposto – dice il presidente di Coldiretti Rieti, Alan Risolo– contribuendo con la donazione iniziale di 60 quintali di fieno. Una donazione che proseguirà anche nei prossimi giorni, già mercoledì il personale del circo verrà a ritirare altri prodotti al nostro mercato di Campagna Amica».

L’appello lanciato dalla famiglia Orfei è stato pubblicato anche sui social network ed è stato attivato un punto di raccolta in via De Julis presso il Bar Pasticceria New Daniel, dove tranne il lunedì è possibile portare il cibo per gli animali del circo dalle ore 18 alle 20.

«Le nostre aziende agricole –continua Risolo– non si sono tirate indietro, nonostante le difficoltà che anche loro stanno affrontando a causa dell’emergenza sanitaria, ma abbiamo comunque voluto dare un segnale di vicinanza alle famiglie circensi, in questo momento così difficile per tutti».

Rispondi