Con l’AC in piazza San Pietro, ricordando l’apertura del Concilio

Era l’11 ottobre del 1962 fa quando, in una splendida serata romana rischiarata dalle fiaccole di migliaia di fedeli convogliati in piazza San Pietro su iniziativa dell’Azione Cattolica, il beato Giovanni XXIII, affacciatosi dalla finestra del suo studio, volle salutare i convenuti alla fiaccolata per l’apertura del Vaticano II, tenendo l’indimenticabile “discorso della luna”.

A cinquant’anni da quel giorno entrato nella storia, si torna a Roma per una fiaccolata che, facendo memoria del mezzo secolo del Concilio, vuole solennizzare l’apertura dell’Anno della fede (che Benedetto XVI aprirà proprio la mattinata dell’11 ottobre) e l’impegno della Chiesa per la nuova evangelizzazione su cui si confronteranno i padri riuniti al Sinodo dei vescovi. La fiaccolata, anche stavolta su iniziativa dell’Azione Cattolica, vedrà partecipare anche i reatini, quelli legati all’associazione ecclesiale e altri che volessero aggiungersi. Per informazioni si può contattare la presidenza diocesana di Ac.

[download id=”104″]

Rispondi