Rieti-Torano, Petrangeli: «individuare tragitto con impatto ambientale minore»

Come al solito la strumentalizzazione prende il sopravvento sui contenuti. Sulla vicenda della realizzazione dell’ultimo tratto della Rieti-Torano il Comune di Rieti intende proseguire sulla via della concertazione istituzionale con la Regione e con la Provincia, che rispettivamente hanno finanziato e commissionato l’opera, con il Comune di Cittaducale e con i cittadini, come dimostra anche l’istituzione delle Consulte.

Come affermato in diverse occasioni siamo convinti della necessità di concludere l’opera per liberare la frazione di Casette dalla morsa del transito continuo di autovetture e mezzi pesanti e per dotare la nostra città e la sua provincia di un’infrastruttura viaria strategica che ci aiuterà a uscire dall’isolamento. Ma al contempo siamo anche fermamente convinti che è possibile individuare un tragitto con un impatto ambientale minore.

Rispondi