Rieti, Valle del Velino

Oggi i funerali di Lucia Grenna: la reatina che comunicava al mondo la lotta al cambiamento climatico

Avranno luogo oggi pomeriggio alle 16,30, nella Cattedrale di Santa Maria, i funerali di Lucia Grenna, venuta a mancare il 15 giugno a Washington, dove lavorava per l’unità specializzata in comunicazione sui temi legati ai cambiamenti climatici della Banca Mondiale. La notizia della sua morte ha suscitato profonda commozione in città. Lucia lascia quattro figli: Satya, Ginevra, Nicholas e la piccola Vittoria, le sorelle Elena e Gabriella e la nipote Flavia.

In onore di Lucia, è stata attivata una raccolta di denaro in favore del progetto “Casa Futuro” ad Amatrice. Pensato dalla Chiesa di Rieti nell’ambito della ricostruzione post-sisma e della realizzazione di nuovi piani di sviluppo nella zona colpita dal terremoto, l’edificio sorgerà sull’area “Don Minozzi” con lo scopo di accogliere gruppi di giovani e famiglie e offrire loro uno spazio dedicato alla riflessione sull’ambiente, seguendo le intuizioni della Laudato sii di papa Francesco.

Lucia aveva visitato di recente le aree del reatino colpite dal terremoto della scorsa estate e stava cercando di trovare modi per aiutare. Come spiega Jill Wilkins, della Banca Mondiale, «fervidamente credeva che bisogna raggiungere i giovani per avere il necessario cambiamento mondiale» e che «per raggiungere i giovani bisogna assumere giovani intelligenti e creativi e lasciare che essi si sentano ispirati e sfidati».

Dopo la cerimonia funebre, i resti di Lucia saranno tumulati nel cimitero di Antrodoco, nella tomba di famiglia.

«Era brava e dura come una roccia nel suo lavoro, ma questo non le impediva di esprimere una straordinaria umanità» ha detto di lei Pierluigi Sassi di Earth Day Italia. «Credeva sinceramente nella lotta al cambiamento climatico e, navigando tra istituzioni ciniche e speculatori di ogni foggia, manteneva ferma la sua missione umana e professionale, contrapponendo a tutto e a tutti il suo genio creativo e la sua inesauribile energia. Non oso immaginare il vuoto che lascia nella sua famiglia e nella sua squadra. Anche l’Italia perde uno straordinario alfiere alle Nazioni Unite».

Chi desidera contribuire con una donazione può indicare la dicitura “Progetto casa futuro-Amatrice in ricordo di Lucia Grenna” con intestazione “Caritas diocesana di Rieti”, iban: IT 43 P 02 00 81460 600000 5208129.

Previous ArticleNext Article

Rispondi