Altopiano di Leonessa, Cicolano e Valle del Salto, In sabina, Montepiano reatino, Monti della Laga, Rieti, Valle del Turano, Valle del Velino

Il 18 maggio Province in mobilitazione contro i tagli. Rinaldi invita tutti i sindaci a manifestare

Avrà luogo giovedì 18 maggio a Roma la giornata di mobilitazione delle Province, che vedrà insieme dalle 10.30 alle 13.30 delegazioni di sindaci, presidenti e consiglieri provenienti da tutta Italia al Teatro Quirino.

«Il taglio che paghi tu: l’Unione delle Province d’Italia difende i tuoi servizi»: queste le parole chiave che caratterizzeranno l’iniziativa, alla quale il Presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi, ha invitato tutti i sindaci a partecipare.

«Negli ultimi tre anni – ricorda Rinaldi – le Province hanno subito tagli ai bilanci che la Corte dei Conti non ha esitato a definire “manifestamente irragionevoli”, tali da compromettere il livello dei servizi essenziali ai cittadini. I prelievi forzosi imposti dalle manovre economiche hanno prodotto nel 2017 uno squilibrio dei bilanci per la sola parte di spesa corrente per le funzioni fondamentali». Un ammanco calcolato in circa 650 milioni di euro: soldi «che vengono a mancare alle politiche per la difesa del suolo, alla gestione e manutenzione di 130 mila chilometri di strade provinciali e delle 5.100 scuole superiori, dove studiano oltre 2 milioni 500 mila studenti».

«Accanto all’emergenza della quotidianità – rilancia il Presidente della Provincia – c’è poi la frenata imposta sugli investimenti, che sta costringendo le Province ad una riduzione della manutenzione del patrimonio pubblico, al punto che si sta compromettendo la sicurezza stessa dei cittadini».

Una situazione di «grave emergenza» che «ha ripercussioni immediate sulle nostre amministrazioni, sia perché il patrimonio e le infrastrutture insistono sui nostri Comuni, che vengono quindi ulteriormente impoveriti, sia perché i cittadini, privati di servizi essenziali, si rivolgono a noi Sindaci per avere risposte».

Dopo la mattinata di mobilitazione, a partire dalle 15 una delegazione dell’Unione della Province si sposterà alla Camera dei Deputati, dove proprio in questi giorni si sta completando l’esame degli emendamenti alla cosiddetta manovrina, per una serie di incontri con i Capogruppo. Alle 17 poi la delegazione di Presidenti di Provincia guidata dal Presidente Variati sarà ricevuta dalla Presidente della Camera, On. Laura Boldrini.

All’iniziativa, che vedrà la partecipazione di delegazioni di Sindaci e Consiglieri comunali di tutta Italia, interverrà il Presidente dell’Anci Antonio Decaro.

Previous ArticleNext Article

Rispondi