Monti della Laga

Chef stellati docenti d’eccezione per l’Istituto Alberghiero di Amatrice

Gli chef Sandro e Maurizio Serva del ristorante La Trota di Rivodutri docenti d’eccezione per l’Istituto Alberghiero di Amatrice insieme a Carlo Cracco

Dopo l’evento dello scorso anno “Le Stelle tornano a scuola”, tre cene stellate che hanno permesso di raccogliere oltre 65 mila euro donati all’Istituto Alberghiero di Amatrice, prosegue l’impegno a favore delle popolazioni terremotate degli chef Sandro e Maurizio Serva del ristorante La Trota di Rivodutri.

Si è tenuto a Roma il 2 ottobre l’evento di beneficenza “7 Chef per Amatrice”, ancora una volta allo scopo di sovvenzionare la crescita degli studenti del cratere sismico: a un anno dal terremoto che ha colpito i comuni del centro Italia, l’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto e l’Istituto Alberghiero di Amatrice si sono riuniti per un progetto comune: fare formazione. La cena, basata sulle rivisitazioni della famosa ricetta della pasta all’amatriciana, è stata organizzata allo scopo di raccogliere fondi da reinvestire nella scuola per un progetto che prevede la creazione di percorsi formativi d’eccellenza.

I moduli tematici comprenderanno anche attività pratiche per sfruttare appieno il contributo e le testimonianze degli chef ambasciatori, e saranno dedicati agli studenti del quarto anno di specializzazione. Lo scopo del progetto è quello di valorizzare il territorio di Amatrice, zona di eccellenza gastronomica , e rafforzare il prestigio del suo Istituto Professionale attraverso attività di coordinamento tra chef, insegnanti e studenti. Il contenuto dei moduli verterà sulle preparazioni di materie pregiate, cotture speciali, utilizzo di strumenti innovativi e gestione della cucina.

Gli chef stellati diventeranno docenti di speciali sessioni tematiche: Renato Bosco del ristorante Saporè di Verona relazionerà su panificazione, pizza e cucina con il lievito madre, Marco Stabile dell’Ora d’aria di Firenze tratterà le carni , il milanese Carlo Cracco si occuperà del tema “Cucinare insieme”, Mariella Caputo e Marco Reitano di Taverna del Capitano di Massa Lubrense e La Pergola di Roma si occuperanno di accoglienza, servizio in sala e ruolo del sommelier, mentre gli chef nostrani Sandro e Maurizio Serva de La Trota di Rivodutri faranno da docenti per un argomento che da anni li contraddistingue in eccellenza: “Riscoprire e valorizzare il pesce d’acqua dolce”.

Previous ArticleNext Article

Rispondi