Una lettura della “Divina Misericordia”

Si celebra questa domenica la Festa della Divina Misericordia. Una ricorrenza istituita nella seconda domenica di Pasqua da San Giovanni Paolo II nel 2000, in occasione della canonizzazione di Santa Faustina Kowalska.

Proprio alla vigilia di questa festa, 11 anni fa, moriva Papa Wojtyla. Santa Faustina, suora polacca della Congregazione della Beata Vergine Maria della Misericordia, ebbe straordinarie rivelazioni: nel 1931, in una apparizione, Gesù le chiese di far dipingere l’immagine della sua Misericordia.

Sul tema la Confraternita di Misericordia di Rieti e il collegato Gruppo di Donatori di Sangue Fratres, hanno organizzato nel pomeriggio del 2 aprile l’ultimo incontro culturale affidato ai professori Ileana Tozzi e Massimo Casciani per il ciclo di iniziative “Passaggio attraverso la Passione”. Un incontro, come di consueto, destinato al video, ma condotto con le “porte aperte” presso l’Auditorium dei Poveri di via Garibaldi.

Clicca qui per vedere il video su YouTube.

Rispondi