Teatro

Un ricco weekend con Ambrogio Sparagna e Hansel e Gretel al Teatro Potlach

Prosegue questo weekend il doppio appuntamento con il grande teatro in Sabina: sabato 29 storie cantate con Ambrogio Sparagna, domenica 1 marzo è invece la volta della favola musicale con attori e pupazzi

Prosegue questo weekend il doppio appuntamento con il grande teatro in Sabina, presso il Teatro Potlach di Fara. Sabato 29 febbraio alle ore 21.00, nell’ambito della Stagione di Teatro Contemporaneo, si presenterà lo spettacolo adatto a tutto il pubblico “Pinocchio. Le storie cantate” con in scena il grande maestro Ambrogio Sparagna, il poliedrico Erasmo Treglia e il divertentissimo attore Maurizio Stammati.

Quante favole musicali ci sono dietro l’avventura del più famoso burattino del mondo? Da quali racconti popolari arrivano quei fantastici personaggi che danno vita alla sua storia e alle melodie? A “cantarcene quattro”, un musicante d’eccezione come il Maestro Ambrogio Sparagna che ci accompagna tra melodie e parole della tradizione italiana con il suo organetto e gli strumenti musicali curiosi della compagnia.

Ma al centro della scena con burattini, naso lungo e orecchie d’asino, bacchetta magica e denti di balena, c’è la poliedrica maschera di Maurizio Stammati, attore e marionettista dalle mille sfumature che muove abile i fili della favola insieme al fido scudiero Erasmo Treglia con i suoi personaggi buffi che popolano il palcoscenico.

La domenica 1 marzo alle ore 17.00 è invece la volta della favola musicale con attori e pupazzi: “Hansel e Gretel”, della Compagnia I Guardiani dell’Oca. Un viaggio poetico e divertente in un classico delle favole: la storia di due bambini che faranno di tutto per rendere la vita difficile ad una povera “vecchina”, assai carina, ospitale, a volte irriverente, ma molto divertente. Pancia mia fatti capanna mangiando torte con fragole e panna! Che la mia fame trovi sollievo col salame!! Liquirizie, caramelle, tanta frutta e ciambelle allieteranno il palato sopraffino e delicato! Ma perché la gente, dispettosa ed impertinente, grida a gran voce, e nessuno nega, che quella povera vecchina, in verità, è un brutta strega?!

Maggiori informazioni sugli spettacoli delle due stagioni sono presenti sul sito del Teatro Potlach.

Rispondi