Chiesa di Rieti

Un Open Day vissuto “Animatamente” alla Rsa di Borbona

Visita del vescovo Domenico a Borbona per l’Open Day dell’RSA San Raffaele. Un momento per fare il punto sui progetti in corso e scambiarsi gli auguri con gli ospiti della struttura

Visita del vescovo Domenico a Borbona per l’Open Day dell’RSA San Raffaele. La Chiesa di Rieti e la Caritas dopo il sisma hanno proposto una serie di attività ricreative nella struttura. Nell’anno che sta per finire è partito un vero e proprio progetto, Animatamente, che ha visto la partecipazione degli operatori dell’impresa sociale ProMis ed un fitto programma di incontri quindicinali in collaborazione con la struttura assistenziale. Dalle bolle di sapone alla presenza del gelataio, dalla lavorazione del legno ai giochi di società, per terminare con un giocoliere che ha realizzato un emozionante spettacolo lo scorso settembre.

L’Open Day del 21 dicembre scorso, è stato anche l’occasione per presentare una pubblicazione fotografica che contiene le immagini scattate in questi mesi di attività: nella saletta riservata dall’RSA alla Chiesa di Rieti, è stato proiettato un filmato con le gli incontri svolti nel 2019. Il progetto proseguirà anche il prossimo anno e gli operatori sono già al lavoro per programmare gli incontri.

Mons Pompili ha poi salutato tutti gli ospiti della RSA, visitando i vari reparti, compreso il primo piano, dove è stato realizzato un suggestivo presepe, e le altre sale, dove erano esposti i lavori realizzati dai pazienti; successivamente il vescovo, in compagnia del vice sindaco di Borbona Ezio Focaroli, si è recato a visitare il presepe “Paese Natale” di Borbona.

Rispondi