La Valle del Primo Presepe

Tornano gli eventi della Valle del Primo Presepe: venerdì la conferenza stampa di presentazione

Venerdì 22 novembre alle ore 11.30, presso la chiesa di San Giorgio a Rieti, avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della Valle del Primo Presepe, iniziativa della Diocesi di Rieti portata avanti in collaborazione con i comuni di Greccio e Rieti grazie al sostegno della Fondazione Varrone e della Regione Lazio

Venerdì 22 novembre alle ore 11.30, presso la chiesa di San Giorgio a Rieti, avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della Valle del Primo Presepe, iniziativa della Diocesi di Rieti portata avanti in collaborazione con i comuni di Greccio e Rieti grazie al sostegno della Fondazione Varrone e della Regione Lazio.

Come di consueto si farà leva sull’intuizione attorno alla Natività avuta da san Francesco a Greccio, nel Natale del 1223. Il cartellone della manifestazione caratterizzerà il mese di dicembre con esposizioni di arte presepiale, concorsi, dimostrazioni e laboratori sui saperi del Medioevo, rievocazioni storiche, mostre-mercato legate al presepe, concerti e spettacoli.

Durante la conferenza stampa saranno indicate le diverse sedi espositive e illustrate tutte le iniziative e le novità, tra le quali spiccano la nuova opera monumentale realizzata dal maestro presepista Francesco Artese sotto gli archi del Palazzo Papale e l’allestimento, nel salone soprastante, del raffinato “Presepe Antinori”, risalente al ‘600.

Fondamentale fin dalla prima edizione la consulenza dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, che ha curato la maggior parte degli allestimenti e fornito supporto scientifico all’intera manifestazione.

Ad aprire le iniziative sarà l’evento “Seguendo la Stella”, che il 30 novembre alle ore 19, al Teatro Flavio Vespasiano, vedrà protagonisti gli allievi del Liceo Musicale “Elena Principessa di Napoli” con l’amichevole partecipazione del M° Leonardo De Amicis.

I posti a teatro per l’evento inaugurale potranno essere prenotati dal 22 al 27 novembre, fino a esaurimento posti, all’indirizzo mail info@valledelprimopresepe.it, specificando nome e cognome, concerto d’interesse, numero di posti e recapito telefonico. La segreteria organizzativa risponderà dando tutte le informazioni per le modalità di ritiro dei biglietti.

Tutti gli eventi compresi nella Valle del Primo Presepe sono gratuiti.

Rispondi