Terminillo, ordinanza vieta attività fuori pista per rischio valanghe

Il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, in seguito alla nota della Prefettura di Rieti e alla valutazione del manto nevoso effettuata dal Servizio nazionale previsione neve e valanghe (Meteomont) per quanto riguarda monti della Laga, Gran Sasso e massiccio del Terminillo, ha emesso un’ordinanza che vieta a Terminillo la pratica sportiva dello sci fuori pista e delle altre attività (sportive e non) fino a quando le condizioni della neve non consentiranno tali attività in sicurezza.

L’ordinanza invita i frequentatori della montagna a consultare il sito www.meteomont.gov.it prima di intraprendere qualsiasi attività fuori pista nel massiccio del Monte Terminillo e di attenersi alle indicazioni e alle raccomandazioni contenute nei bollettini periodicamente emessi dagli organi preposti.

L’ordinanza raccomanda, inoltre, agli escursionisti di porre sempre particolare attenzione nelle attività di sci – alpinistiche ed escursionistiche – al di fuori delle piste battute e nei canaloni, anfiteatri, impluvi, versanti sottovento con evidenti cornici e pendii ripidi in ombra in corrispondenza di forti cambi di pendenza, anche nel caso di diminuzione del rischio valanghe e, per le attività fuori pista, l’impiego di segnalatori ARTVA.

Rispondi