Terminillo Marathon: presentato l’evento che promuove il cicloturismo sulla montagna di Rieti

È stata presentata nella sede della Provincia di Rieti la quarta edizione della Gran Fondo Terminillo Marathon, evento ciclistico organizzato dalla media company H4F Sport in programma per il prossimo 3 giugno, con l’allestimento di un villaggio expo multifunzionale già da sabato 2 giugno.

La manifestazione nel corso degli anni ha ottenuto sempre maggiori presenze e riscosso l’alto gradimento da parte del pubblico e dei partecipanti. Di grande successo la passata stagione con oltre 1100 iscritti.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si è aperta con i saluti dell’assessore allo Sport dell’Amministrazione provinciale, Matteo Monaco. Per l’occasione la Provincia ha messo in sicurezza le strade, ripulendo anche la Vallonina che si presenta ai ciclisti piena di neve. A mettere in campo i mezzi necessari per garantire la percorribilità del circuito, anche il Comune di Leonessa.

Presente alla alla presentazione anche l’assessore al Turismo del Comune di Rieti, Daniele Sinibaldi, che dopo aver ringraziato la Provincia per l’impegno profuso ha ribadito la totale sinergia tra gli Enti per il comune obiettivo del rilancio del Terminillo. L’assessore ha ringraziato poi gli organizzatori per la manifestazione che indubbiamente ha portato effetti positivi sul territorio in termini di turismo sportivo.

A completare l’intervento del Comune di Rieti, le parole del consigliere Roberto Donati che ha ribadito l’importanza dello sport come chiave di sviluppo della provincia e ricordato ai presenti che Rieti si è candidata ad essere Città europea dello sport.

A confermare i vantaggi del turismo sportivo, il Presidente di Federalberghi, Michele Casadei, che anche in veste di operatore del Terminillo ha plaudito l’iniziativa e l’intuizione degli organizzatori di scegliere la strada panoramica della Vallonina che offre uno scenario unico per i ciclisti.

Il Presidente ha poi comunicato una serie di iniziative già intraprese per accogliere efficacemente i ciclisti: prezzi omogenei tra tutte le strutture, agevolazioni economiche, elasticità di orari per le esigenze degli atleti. A confermare l’intesa creatasi tra gli enti e i comuni di diverso colore politico che hanno sostenuto la manifestazione, Casadei ha detto che «Terminillo è stato capace di unire ciò che la politica divide».

Il Coni, rappresentato da Carlo Frutti in rappresentanza di Luciano Pistolesi, a Roma per impegni istituzionali, e in veste di Presidente provinciale della Federazione Ciclistica Italiana, si è allineato perfettamente al clima sinergico creatosi intorno alla Terminillo Marathon, organizzando nei giorni della manifestazione, il convegno per la Giornata nazionale dello Sport, in collaborazione con il Cai.

A chiudere la conferenza, uno degli organizzatori della Hf4Sport, Paolo Ferri, ha dichiarato che la corsa, per i numeri rilevati, è diventata la più importante manifestazione del Centro Sud. «È anche un’opportunità di lavoro: abbiamo scelto aziende reatine per il catering, sicurezza, allestimento», sottolinea Ferri, che ringrazia le Istituzioni, i sindaci, i volontari e i collaboratori che hanno creduto in questo progetto di promozione concreta del territorio». In questa terza edizione anche sponsor importanti, nazionali e territoriali.

Nel 2018, la corsa è valida come Campionato regionale Lazio Grand Fondo e Medio Fondo, un riconoscimento significativo per il lavoro svolto dalla società H4F Sport che ha realizzato un ricco calendario di appuntamenti che durante l’anno porteranno molti cicloturisti a scoprire e vivere le nostre terre.

Al termine della conferenza, alla presenza della Dirigente scolastica Stefania Santarelli, gli studenti del Liceo Scientifico Jucci hanno presentato la Lyceum Cup, un campionato tra tutti i licei reatini organizzato dai ragazzi del progetto scolastico Jucci TeamSportEvent. L’evento si svolgerà al Parco Coriandolo dal 5 al 7 giugno. Ogni scuola, per partecipare, dovrà presentare una squadra per ogni sport (10 giocatori per il calcetto, 5 per il basket e altrettanti per il beach volley).

Rispondi