Ritel, D’Antonio (Fiom): «dopo 5 anni stiamo ancora a “Caro Papà…”»

I lavoratori Ritel hanno incontrato il deputato Fabio Melilli, il consigliere regionale Daniele Mitolo e la vice sindaco di Rieti Emanuela Pariboni. A dare notizie sull’incontro è il segretario della Fiom Cgil Luigi D’Antonio, secondo il quale «la riunione si è chiusa con impegni delle istituzioni rispetto alla vertenza».

«Dobbiamo dire che di impegni in questa vertenza negli anni sono stati presi tanti – ammette il sindacalista – purtroppo però al momento non hanno prodotto niente e capisco per questo anche la diffidenza con cui i lavoratori Ritel hanno preso questi impegni.  Non abbiamo però alternativa e dobbiamo crederci fino in fondo, incalzando la politica tutta a prendersi le proprie responsabilità come ce le siamo prese noi in questi anni. Vogliamo che alle parole seguano i fatti».

«Nonostante ciò – conclude D’Antonio – io nella soluzione ci credo ancora e non mollerò finché avrò la possibilità di farlo. In questa vicenda chi deve essere in difficoltà, quando se ne parla, non dobbiamo essere noi ma altri».

Rispondi