Rieti Terminillo: in campo la passione del team Motorame

Sono gli angeli custodi delle cronoscalate e la passione per i motori li accomuna da sempre. I ragazzi del Motorame, nove giovani reatini, ufficiali di gara e commissari di percorso, sono alle prese in queste calde giornate, con l’allestimento del percorso e della zona paddok della 53° Rieti – Terminillo, 51° Coppa Carotti. Esportano la loro passione, che è diventata anche una professione, in tante parti del belpaese, dove si svolgono le gare del campionato italiano.

Allestimento percorso, paddock, pit-line, logistica, trasporti, premiazioni, supporti di ogni natura: nel dietro le quinte di una organizzazione come quella della Rieti – Terminillo ci sono tante cose che si vedono poco, ma che sono di fondamentale importanza. Di tutto questo si occupano Francesco Figorilli, Marco e Lucio Faraglia, Luca Rossi, Vincenzo Strinati, Andrea e Luigi Caloisi, Giuseppe Fabbri e Riccardo Perotti. Accanto a loro anche due collaboratori esterni Daniele Rossi e Giacomo Marinetti. Il Motorame è al servizio degli organizzatori, accanto ai piloti e agli appassionati: sempre con una preparazione degna delle migliori competizioni. Lavora come un’orchestra, un gruppo affiatato nato e cresciuto alle pendici del Terminillo.

Ce ne fossero di giovani con la loro passione. Per presentare la propria candidatura o contattare il team è a disposizione la pagina Facebook As Motorame.

Rispondi