Reate Festival: Fabio Biondi incontra gli studenti del Liceo Musicale

Fuori programma per il M° Fabio Biondi che incontra gli studenti del Liceo Musicale.

Insieme a tantissimi altri studenti, anche quelli del primo e secondo corso del Liceo Musicale dell’Istituto Magistrale di Rieti, seduti in prima fila al Teatro Flavio Vespasiano, hanno apprezzato la disponibilità degli organizzatori del Reate Festival nell’offrire loro un’ulteriore occasione per apprezzare il Bel Canto italiano, ben espresso nell’opera rappresentata nella mattina del 27 settembre, “I Capuleti e i MOntecchi” di Vincenzo Bellini.

L’apertura del Reate Festival verso i giovani è stata più che evidente quest’anno, ogni studente ha potuto infatti partecipare al costo simbolico del biglietto di 1 euro a ciascuna delle esibizioni in programma e circa 200 studenti dell’’istituto Magistrale hanno colto la bella occasione.

La partecipazione degli alunni del Liceo Musicale è stata preceduta da un attento lavoro di approfondimento dell’opera coordinato dai prof. Marco Di Pietro e Antonella Valentini, preparato ed eseguito da studenti più grandi che hanno svolto la funzione di tutor nei confronti dei più piccoli. Al termine dell’opera, un gradito fuori programma ha coinvolto gli alunni del Liceo Musicale.

Il M° Fabio Biondi si è intrattenuto con loro rispondendo a delle domande e spiegando sia alcuni dettagli dell’opera appena eseguita che aspetti importanti della sua professione, elementi utili per una riflessione adeguata, e di primo piano, in merito alle scelte future degli aspiranti musicisti del Liceo Musicale.

Foto Massimo Renzi.

 

 

Rispondi