Premio Food Novels

Premio Food Novels, la premiazione ad Amatrice

Sabato 21 luglio alle h. 11, 30 presso il Tenda Cinema Paradiso di Amatrice nella zona di San Cipriano avverrà la premiazione della II Edizione del Premio letterario Foodie Novels – Amatrice – Monti della Laga.

Sabato 21 luglio alle h. 11, 30 presso il Tenda Cinema Paradiso di Amatrice nella zona di San Cipriano avverrà la premiazione della II Edizione del Premio letterario Foodie Novels – Amatrice – Monti della Laga.

La vittoria de Il sugo della storia di Massimo Montanari Laterza è stata decretata dalla Giuria formata da Franco Bechis , Arturo Diaconale , Carmen Lasorella , Domenico Napoleone Orsini, Elena Polidori.

Ad illustrare Il valore dell’opera premiata sarà il Direttore del Corriere dell’Umbria Franco Bechis. Massimo Montanari è considerato a livello internazionale tra i più importanti esperti in materia di Storia dell’Alimentazione, materia che insegna all’Università di Bologna. Il sugo della storia , di citazione manzoniana , è un viaggio tra storia e cucina dove il cibo diventa elemento fondamentale di identità sociale e culturale.

La Targa Città dell’Amatrice per la migliore opera di Narrativa Straniera è stata assegnata allo svizzero Arthur Brugger, autore dell’opera L’occhio del Pescespada Longanesi. Da Losanna , dove vive , Arthur Brugger sarà in collegamento con Amatrice via Skype. Alla fine della Cerimonia seguirà il pranzo in onore del vincitore in località Santa Giusta.

Rispondi