Piccolo Cammino

Piccolo Cammino, un successo per l’ultima tappa con il Palio dei Quattro Santuari

Si è concluso in bellezza e con un taglio tutto medievale “Il Piccolo Cammino…il Cammino di Francesco per i Piccoli”, un progetto realizzato dal Comune di Rieti in collaborazione con la Diocesi di Rieti ed i soggetti aderenti all’accordo di programma per la valorizzazione e promozione del Cammino di Francesco

Si è concluso in bellezza e con un taglio tutto medievale “Il Piccolo Cammino…il Cammino di Francesco per i Piccoli”, un progetto realizzato dal Comune di Rieti in collaborazione con la Diocesi di Rieti ed i soggetti aderenti all’accordo di programma per la valorizzazione e promozione del Cammino di Francesco.

Il Palio dei Quattro Santuari, la novità della terza edizione, ha visto la partecipazione di oltre sessanta bambini e rispettive famiglie. I partecipanti, compresa una delegazione degli Scout di Rieti, sono stati accolti dagli organizzatori nella sala mostre del Comune di Rieti hanno ricevuto in dono dal vescovo Domenico dei coloratissimi tau.

Subito dopo il saluto di monsignor Pompili, le squadre di Greccio, Fonte Colombo, Poggio Bustone e La Foresta sono partite verso il foyer del teatro Flavio Vespasiano, le volte del Palazzo Papale e buona parte del centro storico della città, per cimentarsi in divertenti prove a tema.

Nel diventare arcieri, danzatori medievali e cacciatori di tesori per un giorno, i bambini con entusiasmo e voglia di vincere hanno coinvolto anche i genitori che non hanno esitato a mettersi in gioco soprattutto nella divertente ed enigmatica Caccia al Tesoro.

Un’altra novità che ha portato la terza edizione è stata la presenza degli ex “Piccoli Pellegrini” che avendo superato il limite d’età, sono stati coinvolti nell’organizzazione come giovani animatori guidati dall’Associazione If You Were Me-Se Tu Fossi Me.

Al termine delle prove, nel foyer del Vespasiano si è svolta la cerimonia di chiusura, allietata dalle voci delle allieve della scuola di musica Secondo Cecilia, che sulle note dei tormentoni del progetto “Forza ragazzi in marcia” e “La Valle ci aspetta”, hanno fatto ballare grandi e piccini, coadiuvati degli animatori. Emozionante e suggestivo il balletto in costume medievale curato dalla Compagnia di San Giovanni e dalla Confraternita della Misericordia che ha preceduto la consegna, per mano del vicesindaco del Comune di Rieti Daniele Sinibaldi e dell’assessore alla Cultura Gianfranco Formichetti, degli attestati e i tanto attesi premi.

Ma non finisce qui! Le attività de “Il Piccolo Cammino” continueranno fino al 30 novembre con degli interessanti laboratori nelle scuole della Provincia di Rieti, perché “ La Valle ci aspetta”.

 

Rispondi