Pendolari: nuovo comitato a Fara in Sabina

Il Comitato Pendolari Fara in Sabina nel suo Statuto si prefigge lo scopo principale di tutelare i diritti e gli interessi degli utenti dei trasporti pubblici, in particolare di quelli che usufruiscono della tratta Roma-Rieti.

Il Comitato nasce dalla necessità comune di unire le istanze di chi, ogni giorno, per motivi di lavoro o di studio, viaggia sui mezzi pubblici e si concentrerà sulle tratte più frequentate dai residenti, cioè Roma – Rieti e Rieti – Roma, per quanto riguarda Cotral, e sulla tratta FR1 di Ferrovie dello Stato.

Frequentemente i pendolari si devono scontrare con ritardi e soppressioni delle corse ed è giunto il momento di porre rimedio e di garantire agli utenti, paganti, il diritto di poter usufruire di un servizio adeguato alle loro esigenze.

Per farlo è necessario l’impegno di tutti, degli utenti uniti in Comitato e degli Amministratori. Gli Enti preposti, finora non hanno saputo dare risposte esaurienti in merito al problema annoso dei ritardi, pertanto il Comitato si auspica che da una collaborazione possano nascere nuove proposte.

Il Comitato, venuto a conoscenza dai giornali che il Comune di Fara in Sabina ha attivato un Tavolo di Confronto tra Cotral e Scuole, come prima iniziativa ha richiesto al Sindaco ed all’Assessore ai Trasporti di essere aggiornato sulle proposte che sono state fatte finora ed, inoltre, di conoscere la situazione del Trasporto Pubblico Locale, servizio importantissimo per Fara.

Il Comitato rivolge a tutti i pendolari interessati l’invito ad unirsi, partecipando attivamente alle riunioni ed alla progettazione di eventi di sensibilizzazione e di proposte per far sentire a tutti la nostra voce.

Info: comitatopendolarifarainsabina@gmail.com

Rispondi