Musica e teatro per Santa Cecilia all’Auditorium dei Poveri / 2

È andata in scena domenica 22 novembre all’Auditorium dei Poveri la messa in scena della Passio di Santa Cecilia, patrona dei musicisti. A dare vita alla drammatizzazione la compagnia teatrale della Confraternita Misericordia Rieti con le musiche dal vivo eseguite da Matteo Colasanti, che attraverso alcuni strumenti a corda, tra i quali una chitarra saracena, ha suggerito antiche sonorità, evocative del canto della santa, ma anche di supporto alla voce che, fuori campo, ha fatto da raccordo alle varie scene.

A completare il semplice allestimento un minimale uso delle luci, pensato per scandire e dare suggestione ai momenti salienti della storia della santa. Uno spettacolo evocativo gratificato da un meritato applauso, promosso nel giorno della memoria della Santa dalla Misericordia insieme al Gruppo di Donatori di Sangue Fratres di Rieti.

Foto di Massimo Renzi.

Rispondi