La Mensa di Santa Chiara torna a “casa”

Senza fare annunci, ma con il consueto silenzio nel servizio, gli operatori della Mensa di Santa Chiara sono tornati, dalla scorsa domenica, a servire i pasti nella storica sede del monastero di via San Francesco. Un atteso ritorno a casa dopo che gli effetti dei terremoti degli scorsi mesi avevano costretto la struttura caritativa a servirsi di una tensostruttura situata in piazza Mazzini grazie alla collaborazione tra la Caritas diocesana di Rieti e la Caritas ambrosiana. La struttura ospita tra le 50 e le 70 persone al giorno, tutti i giorni dell’anno, dal lunedì al sabato dalle 18.30 e la domenica e festivi dalle 12.30. Ad alternarsi tra fornelli e servizio in sala sono circa 100 volontari.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *