Chiesa di Rieti

Leofreni si unisce nella lode a Maria di Nazareth

Sotto la guida del parroco don Giuseppe Slazyk, Leofreni ha svolto i festeggiamenti della zona pastorale, iniziati a giugno con la solennità di san Barnaba e terminati a settembre con la festa della Madonna delle Grazie dell'8 settembre

Sotto la guida del parroco don Giuseppe Slazyk, Leofreni di Pescorocchiano ha svolto i festeggiamenti della zona pastorale, iniziati nel mese di giugno con la solennità di san Barnaba, poi con quella di sant’Antonio, e terminati con la festa della Madonna delle Grazie dell’8 settembre.

Come ogni anno, la comunità ha celebrato la Natività di Maria di Nazareth, con la Santa Messa e a seguire con una partecipata processione. I festeggiamenti hanno previsto anche la cerimonia di commemorazione ai Caduti di Leofreni, dove nei pressi del monumento sito nella vecchia chiesa il parroco ha deposto una corona e innalzato il tricolore.

Grosso impegno da parte delle “festarole” estratte per organizzare le attività, insieme alla banda musicale di Magliano dei Marsi a suonare che ha intrattenuto con allegria la popolazione.

Celebrata inoltre in serata una Santa Messa di Ringraziamento con bacio della Reliquia del santo papa Giovanni Paolo II, custodita nella chiesa, che ha visto un numeroso afflusso di fedeli e la partecipazione di sacerdoti e diaconi del territori, uniti nella lode a Dio per intercessione di Maria.

Rispondi