Regione Lazio

L’assessore Di Berardino agli studenti del Lazio: «Libertà, democrazia e partecipazione valori attuali più che mai»

«Un buongiorno a tutti gli studenti del Lazio»: inizia così il videomessaggio di Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, alla Scuola e alla Formazione della Regione Lazio e dedicato alle ragazze e ai ragazzi delle scuole

«Un buongiorno a tutti gli studenti del Lazio». Inizia così il videomessaggio di Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, alla Scuola e alla Formazione della Regione Lazio e dedicato alle ragazze e ai ragazzi delle scuole.

«Quest’anno è un 25 aprile diverso dal solito – prosegue l’assessore – celebrato senza la possibilità di manifestazioni pubbliche, senza incontri e dibattiti nelle scuole e che stiamo passando ognuno in casa propria. Gli eventi programmati per la Festa della Liberazione sono stati cancellati a causa del Coronavirus, così come le lezioni in aula. Ma questo non deve fermare la voglia di apprendere, di continuare il percorso di formazione e magari poter utilizzare anche questa giornata con l’aiuto della famiglia o degli insegnanti per riflettere meglio sul 25 aprile, per apprezzarne la portata storica e i suoi valori. Valori che oggi sono più che mai attuali: la libertà, la democrazia, la partecipazione. Questi sono i valori fondanti e fondamentali della nostra Carta Costituzionale e della nostra comunità. Certamente oggi abbiamo tutti voglia di tornare alla normalità, sui banchi di scuola, nei parchi e a frequentarci come abbiamo sempre fatto, per ridare anche una nuova forza alla nostra comunità, per restituire alla società l’energia di cui siete portatori ed espressione. È grazie all’impegno personale e all’energia di molti – tra cui tantissimi giovani – che 75 anni fa il nostro paese si è liberato dal nazifascismo. Ora questa forza e questa energia devono essere spese per aiutare il nostro paese alla ripartenza per qualificare sempre di più, attraverso le vostre conoscenze e la vostra competenza, il mondo culturale, sociale ed economico. Buon 25 aprile a tutti».

Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, alla Scuola e alla Formazione della Regione Lazio.

Rispondi