Reatini

La storia di Elisa: quando l’amore per il proprio cane diventa impresa

Passione per i cani e determinazione: sono gli ingredienti che hanno dato vita a Rieti a una nuova azienda specializzata in alimentazione per animali di qualità

La passione di Elisa per i cani e la determinazione nel ricercare e acquisire le competenze necessarie, sono gli ingredienti che hanno dato vita a “My Foodog” e alla “rivoluzione culinaria che non ti aspetti”.
La passione nasce in casa, dove i cani ci sono sempre stati e dove Elisa nasce nel 1996, cresce e studia, fino al diploma al liceo linguistico.
Il primo frutto di questa passione è la scelta del corso di laurea in veterinaria, ma il risultato del test di ingresso, nonostante l’ottimo risultato, non le consente l’accesso. Stesso esito al secondo tentativo; di qui la scelta di iscriversi alla facoltà di “Medicina e Veterinaria” di Teramo, corso di laurea triennale in “Tutela e Benessere Animale”.
Nel 2019 Elisa si laurea. Nel frattempo, oltre le esperienze di stage nelle cliniche veterinarie, accade un episodio che contribuisce a determinare la sua scelta. La sua bracca April, il suo amore, l’oggetto della sua tesi di laurea, subito dopo aver dato alla luce tredici cuccioli, si ammala e la guarigione è determinata da una diversa alimentazione.
Ormai Elisa non ha più dubbi su cosa vuole fare. Si rivolge a Vivaio, il piccolo incubatore realizzato dalla Fondazione Varrone, dove pianifica il percorso da seguire per arrivare alla costituzione di un’impresa che produca cibo per cani “sano, genuino e naturale”.
Prima tappa un’azienda del settore di Treviso, dove le titolari, Barbara e Francesca, “cordiali e gentili”, la accolgono e le mostrano il processo produttivo, l’iter autorizzativo, insomma le nozioni di base.
Torna a Rieti e comincia a sperimentare con un medico esperto in nutrizione clinica di gatti e cani, diverse ricette, a ricercare il locale e poi ad attrezzarlo; il lockdown rallenta tutto, ma, grazie anche all’aiuto dei genitori, Eugenio e Sabrina, e il suo ragazzo, Francesco, a novembre scorso finalmente, dopo quasi un anno di preparativi, apre My Foodog, nella versione laboratorio, punto vendita e e-commerce perché il progetto è andare molto oltre il mercato di prossimità.
“I prodotti”, dice con orgoglio Elisa, “sono tutti naturali, realizzati con materie prime destinate al consumo umano, di facile e lunga conservazione, perché frutto del processo di essicazione di: frutta, verdura, trota, manzo, pollo, maiale, e, cosa davvero molto importante, realizzati con ricette mono proteiche”.
Per usarli basta reidratarli, gli snack si consumano, invece, così come sono. La più entusiasta dei prodotti di Elisa è la sua April che li assaggiati tutti e ne è davvero golosa.

Rispondi