La Cna sulla zona franca urbana

La Circolare 5 marzo 2018, n. 144220 del Ministero dello Sviluppo Economico, “Chiarimenti in merito alle modalità e termini di presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni in favore delle imprese e dei titolari di reddito di lavoro autonomo localizzati nella zona franca urbana istituita ai sensi dell’articolo 46 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50”, contiene le modalità di applicazione delle ulteriori agevolazioni previste dai commi previste dai commi 745 e 746 dell’articolo 1 della legge di bilancio 2018.

Il comma 746 estende ai titolari di imprese individuali o di imprese familiari l’esenzione dal pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali già previste e richieste per i lavoratori dipendenti (agevolazioni di cui alla lettera d) del comma 2 dell’articolo 46 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50).

Pertanto le imprese individuali e familiari dovranno presentare una domanda integrativa di quella precedentemente avanza. Le istanze possono essere presentate dal 4 al 20 Aprile 2018.

Il comma 745 prevede l’estensione delle agevolazioni di cui all’articolo 46 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, ai soggetti che hanno la sede principale o una unità locale nei comuni di Rieti, Rivodutri, Poggio Bustone, Cittaducale e Cantalice e che hanno subito nel periodo dal 1° novembre 2016 al 28 febbraio 2017 una riduzione del fatturato almeno pari al 25 per cento rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

Hanno diritto all’esenzione le imprese iscritte al registro imprese alla data del 28 febbraio 2016. Le istanze possono essere presentate dal 12 al 27 Marzo 2018.

Entrambe le agevolazioni valgono per i periodi di imposta 2017 e 2018.
La CNA di Rieti è a disposizione per la redazione e l’inoltro delle richieste, tel. 0746.251082, cna.rieti@tiscali.it .

Rispondi