Chiesa di Rieti

Il rosario ogni sera: un appuntamento atteso da tanti

In tanti si uniscono al vescovo ogni sera per il momento di preghiera attraverso i telefonini, i tablet, i computer, e non vanno dimenticate le persone che seguono la trasmissione dai media che rilanciano il segnale

Resta un appuntamento atteso da tanti la recita del rosario trasmessa dalla cappella della Madonna del Popolo in Cattedrale. Centinaia di persone si uniscono al vescovo Domenico ogni sera per il momento di preghiera attraverso i telefonini, i tablet, i computer, e non vanno dimenticate le persone che seguono la trasmissione dai media che rilanciano il segnale via etere: in televisione, su Rtr, e in Radio, su una delle tante frequenze dell’emittente comunitaria Mep.

Un piccolo successo che fa il paio con quello dell’iniziativa promossa dalla Conferenza episcopale italiana, che nella diretta dello scorso 19 marzo su Tv2000 ha ottenuto quasi il 13 per cento di share, con più di quattro milioni di persone riunite davanti ai teleschermi. Un dato che fa riflettere, perché dice che in fondo la società è meno secolarizzata di quel che si crede.

C’è tanta gente che prega e ama lo schema semplice e ripetitivo del rosario. Che peraltro – dice uno studio del dottor Luciano Bernardi, Università di Helsinki – fa bene al cuore, abbassando il ritmo respiratorio, la pressione arteriosa, e i radicali liberi nel sangue. Addirittura meglio dei mantra buddhisti. E senza gli effetti collaterali dei farmaci.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *