Pastorale della Famiglia

«Una famiglia che accoglie e che ascolta»: parte il ciclo diocesano di incontri dedicato a coppie, sposi e famiglie

Il percorso è stato ideato dalla Commissione di Pastorale familiare, guidata da dom Luca Scolari, e supportata in misura importante e decisiva da un gruppo di lavoro ad hoc, formato da rappresentanti di alcuni movimenti

Inizia con la Terza domenica di Avvento (16 dicembre), detta del “Gaudete!” ossia “Gioite!”, il ciclo di 4 incontri pensati e preparati per gli sposi, le coppie e le famiglie della nostra diocesi ed intitolato “Per una famiglia accogliente”, in programma presso la Casa del Buon Pastore. Ognuno dei 4 incontri declina il tema dell’accoglienza in famiglia in modo differente. Il primo non poteva che essere il tema dell’ascolto (“L’ascolto come accoglienza”), precondizione necessaria per affrontare ogni tipo di cammino, nella vita quotidiana, familiare e di fede.

Il percorso è stato ideato dalla Commissione di Pastorale familiare, guidata da dom Luca Scolari, e supportata in misura importante e decisiva da un gruppo di lavoro ad hoc, formato da rappresentanti di alcuni movimenti (Movimento dei Focolari, Azione Cattolica) e realtà parrocchiali del territorio. Grazie a questo contributo e a questa prima rete, che ci si augura possa crescere in futuro, si è potuto partire da una pluralità di punti di vista e di idee, di esperienze e di contatti.

E proprio i contatti sono stati fondamentali al fine di portare all’interno del progetto gli ospiti di ciascuna giornata, ospiti che saranno in realtà animatori e guide degli incontri. In occasione del primo appuntamento, ci saranno i coniugi Andrea e Fiorella Turatti, figure di spicco della pastorale familiare all’interno del Movimento dei Focolari e portatori di importanti esperienze a livello nazionale ed internazionale.

Ogni tappa del percorso è arricchita da attività di vario genere. Quello del 16 dicembre sarà, dei 4 incontri, l’unico “itinerante”: dopo le attività mattutine, in programma presso la Casa del Buon Pastore, alle 15 ci si sposterà presso la Chiesa di San Domenico, uno dei luoghi-fulcro della manifestazione “La Valle del Primo Presepe”, dove si svolge l’evento rivolto a grandi e (soprattutto) piccini “Costruiamo un presepe con i mattoncini”, curata dall’associazione di promozione sociale “Sleghiamo la fantasia”. Alle 16, infine, incontro delle famiglie con il Vescovo, mons. Domenico Pompili, in Cattedrale, insieme ai genitori dei ragazzi delle scuole cattoliche.

Gli altri appuntamenti sono previsti per domenica 10 febbraio, domenica 7 aprile e domenica 23 giugno 2019 e al proprio interno prevedono, come il primo, la Santa Messa, pranzo di condivisione, un servizio di animazione dedicato per ragazzi under 14 e servizio babysitting per i bambini sotto i 5 anni.

Per informazioni ed iscrizioni: Marina (3492883792) e Simona (3280626537)

Rispondi