Settimanale diocesano “Frontiera”, speciale terremoto in uscita domani

“Un solo popolo” è questo il titolo dello speciale che l’edizione cartacea di «Frontiera», in uscita venerdì, dedica al sisma del 24 agosto che ha provocato – fino ad oggi – 292 morti dei quali 242 tra Amatrice e Accumoli, centri che insistono nella diocesi di Rieti.

Il settimanale diocesano dedica sei pagine al terremoto con servizi e foto che raccontano i fatti sin dai primi istanti. Dalle testimonianze dei sacerdoti e dei volontari che sin da subito si sono prestati a salvare quante più vite possibile, alle iniziative messe in campo per portare sostegno e conforto fino al racconto del vescovo, monsignor Domenico Pompili, che appresa la notizia del sisma, è tornato da un pellegrinaggio a Lourdes per restare con le popolazioni colpite. Dal settimanale si apprende anche dell’impegno della Caritas diocesana che ha raccolto e riempito un capannone di 6000 mq di generi alimentari e di prima necessità. Trentaduemila invece gli euro raccolti. Tra gli articoli anche una testimonianza delle Confraternite di Misericordia della diocesi, tra le prime a portare soccorso alle popolazioni.

Rispondi