«Destinazione Amatrice»: HPE porta la banda larga per sostenere la ricostruzione e contribuire a riattivare il tessuto economico

Presso il Palazzetto dello Sport di Amatrice, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale locale, verrà presentato il nuovo accesso ad Internet Pubblico realizzato da Hewlett Packard Enterprise.

A seguito dei terribili eventi che hanno colpito il centro Italia lo scorso mese di agosto, HPE ha da subito attivato una serie di azioni a supporto delle popolazioni colpite dal sisma. L’impegno di HPE mira a sostenere la ricostruzione, per contribuire a riattivare il tessuto economico, fondamentale per favorire la ripopolazione delle zone terremotate.

Con questo spirito l’Amministrazione Comunale, il Sindaco Sergio Pirozzi e HPE hanno avviato il progetto «Destinazione Amatrice», volto a portare infrastrutture di networking in banda larga nelle zone colpite dal terremoto e a porre le basi della connettività, funzionali ed indispensabili allo sviluppo dell’economia, del turismo e della teleassistenza, offrendo la possibilità di navigazione agli utenti del Palazzetto e delle aree circostanti, incluse quelle dove sono presenti parte delle Soluzioni Abitative di Emergenza e degli Uffici Provvisori di Banche e Assicurazioni.

Attraverso i fondi donati da HPE e dai propri dipendenti e grazie alle partnership avviate nell’ambito dell’iniziativa, sono state finanziate opere e infrastrutture.

Rispondi