Eventi

Concorso fotografico internazionale E1R1 Photo Award, ecco il regolamento

Fino al 31 dicembre 2019 è possibile registrarsi e caricare le proprie migliori fotografie sul sito ufficiale del concorso internazionale E1R1 Photo Award

Fino al 31 dicembre 2019 è possibile registrarsi e caricare le proprie migliori fotografie sul sito ufficiale del concorso internazionale E1R1 Photo Award.

La Federazione Italiana Escursionismo e il Festival Valli e Montagne Appennino centrale da oltre un decennio sono impegnati nella realizzazione e frequentazione delle tappe appenniniche del Sentiero Europeo E1. Nel 2019, in particolare, da Forca Canapine (Lazio nord), a Tagliacozzo (Abruzzo sud). Considerano il concorso E1R1 una grande occasione per farle conoscere agli escursionisti di tutto il mondo insieme ai relativi patrimoni culturali, naturali ed ambientali. Una significativa partecipazione dei fotografi amatoriali italiani all’edizione E1R1 2019 preparerebbe ed assicurerebbe inoltre anche una maggiore partecipazione alle due successive edizioni in programma per il 2020 e per il 2021.

Nella prima edizione E1R1 2018 i fotografi italiani, amatoriali e professionisti, hanno partecipato solo con alcune decine di fotografie sulle 1400 inviate in totale. Nonostante la limitata partecipazione si sono assicurati il primo premio in assoluto, assegnato al fotografo amatoriale Danilo Marabini di Potenza Picena (AP) e il quarto premio in assoluto al fotografo amatoriale Luca Eleuteri di Avezzano (AQ).

Per sollecitare una maggiore partecipazione all’edizione di E1R1 2019 rispetto a quella del 2018, la FIE e il Festival stanno organizzando una serie di seminari mirati a far conoscere i termini e le condizioni del concorso, consultabili anche on line in tedesco e in inglese, ma soprattutto per richiamare l’attenzione sulle molteplici attrattive del territorio appenninico da promuovere attraverso il “Potere delle proprie immagini”, le quali, secondo le indicazioni degli organizzatori del concorso, possono essere scattate entro 10 km a destra e 10 km a sinistra dell’itinerario del Sentiero Europeo E1. Si tratta di un’indicazione che dà all’E1 la caratteristica della più lunga e larga via verde dell’Europa ed ispira un nuovo modo di intendere il turismo lento.

Un primo seminario, con mostra delle fotografie vincitrici del 2018, è stato organizzato a Rieti il 7 novembre, presso l’Ordine degli Architetti della Provincia di Rieti con il titolo Cammini, sentieri, paesaggio antropico e naturale: il sentiero Europeo E1 ed il Concorso Fotografico Internazionale E1R1 Photo Award 2019, un’opportunità di rilancio. Un secondo evento è in programma a Roma presso l’associazione Sinergie Solidali con le 40 fotografie vincitrici della prima edizione che resteranno esposte dal 6 all’11 dicembre. Altri eventi per promuovere la partecipazione al concorso E1R1 2019 saranno dedicati all’archeologia appenninica e a flora e fauna di parchi, riserve e aree protette attraversate dall’E1.

Le foto vanno inviate previa registrazione sul sito https://e1r1.submit.to/register.

Termini e condizioni https://e1r1-photoaward.eu/en/the-award/terms-and-conditions

Rispondi