Azienda Sanitaria Locale

Vaccini, a Rieti raggiunto il 40% di over 80 e persone vulnerabili

Campagna vaccinale anti-covid19 Asl Rieti: procede regolarmente la vaccinazione over 80 anni, estremamente fragili e al domicilio delle persone non autosufficienti. In provincia di Rieti superate le 18.000 vaccinazioni

In attesa di conoscere gli esiti delle verifiche in corso da parte di AIFA e EMA sul vaccino AstraZeneca, sospeso in via precauzionale e temporaneamente su tutto il territorio italiano, l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti comunica che procede regolarmente la Campagna vaccinale ati-covid19, con vaccino Pfizer, degli over 80, presso il centro ex Bosi (tutti i giorni dal lunedì alla domenica) e presso la Casa della Salute di Magliano Sabina e il Distretto Salario Mirtense (tutti i lunedì), la vaccinazione al domicilio delle persone non autosufficienti e la vaccinazione delle persone estremamente fragili.

Ad ora sono 7.759 le persone vaccinate nelle fasce over 80 anni, over 80 anni vulnerabili e persone estremamente vulnerabili tra prima e seconda dose. Di questi, 5.188 sono prime dosi.

Al momento, relativamente alle fasce di popolazione indicate, è stato vaccinato il 40% del totale residente in provincia di Rieti (12.987 dati Istat 2020).

Ad ora, il numero totale delle dosi di vaccino somministrate in provincia di Rieti supera quota 18.000 (18.025).

Rispondi