Azienda Sanitaria Locale

Sospensione AstraZeneca, dichiarazioni della Asl di Rieti

Dopo la sospensione nazionale del vaccino AstraZeneca, la Asl di Rieti comunica che le prenotazioni delle prime e seconde dosi registrate fino ad oggi saranno eventualmente riprogrammate dopo le decisioni assunte da AIFA e EMA

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 marzo 2021, l’AIFA, attraverso il comunicato 637, ha deciso di estendere in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’EMA, il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid19 su tutto il territorio nazionale.

Tale decisione è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paesi europei. Ulteriori approfondimenti sono attualmente in corso. L’AIFA, in coordinamento con EMA e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente, tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione AIFA e renderà nota, tempestivamente, ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile, incluse le ulteriori modalità di completamento del ciclo vaccinale per coloro che hanno già ricevuto la prima dose.

Per tali motivi, anche nel territorio della provincia di Rieti, al momento sono sospese le vaccinazioni AstraZeneca programmate presso il Distretto Rieti 1 e presso gli studi dei medici di famiglia.

Le prenotazioni delle prime e seconde dosi, sino ad oggi registrate presso i nostri Centri vaccinali, saranno eventualmente riprogrammate, dopo le decisioni che verranno assunte da AIFA e EMA.

Rispondi