Dieci anni di sacerdozio per don Francesco Salvi

Dieci anni fa Mons. Lucarelli imponeva le mani sul capo di don Francesco Salvi, un giovane che aveva maturato la sua vocazione all’interno del cammino neocatecumenale.

Dopo aver avuto esperienze lavorative e gli studi in seminario da giovane-adulto, il ragazzo reatino ha accolto l’invito del Signore a lavorare come operaio nella sua mèsse.

A don Francesco gli auguri della redazione di «Frontiera».

Foto Massimo Renzi.

Rispondi