Covid

Covid, dal 1 febbraio partono i vaccini per gli over 80

A partire da lunedì 1° febbraio le persone con età pari o superiore ad 80 anni potranno prenotare il proprio vaccino anti Covid sul portale SaluteLazio, sarà sufficiente il codice fiscale

A partire da lunedì 1° febbraio le persone con età pari o superiore ad 80 anni potranno prenotare il proprio vaccino anti Covid sul portale SaluteLazio, sarà sufficiente il codice fiscale.

Si potrà scegliere uno dei punti di somministrazione diffusi sul territorio regionale: con la prenotazione del vaccino, in base alla fascia oraria disponibile, sarà automaticamente prenotata anche la seconda dose, sempre nel medesimo punto di somministrazione.

Le somministrazioni potranno esser eseguite a partire dall’8 febbraio. 

L’accesso ai punti vaccinali avverrà solo con il codice di prenotazione: è fortemente sconsigliato recarsi ai punti vaccinali senza la prenotazione. 

In alternativa, sempre dal 1° febbraio, sarà possibile rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale (MMG) per la vaccinazione: in questo caso, la prenotazione sarà gestita direttamente dal medico e la somministrazione avverrà presso lo studio del medico o studi aggregati. Il vaccino verrà distribuito ai medici di medicina generale che aderiscono alla campagna vaccinale attraverso i 20 Hub ospedalieri in grado di garantirne la “catena del freddo”.

L’adesione alla vaccinazione è libera e volontaria.

Rispondi