Da tutta Italia per il raduno Avis di Amatrice

Si è svolta il 3 agosto ad Amatrice la trentaseiesima edizione della Festa del Donatore. La manifestazione, organizzata dalla Sezione Avis locale, ha visto la partecipazione di moltissime delegazioni da tutta Italia. In prima fila le sezioni gemellate con Amatrice (Padova e Manfredonia) e poi a seguire gli altri, in una sfilata che colorerà di labari la cittadina di Amatrice.

Il programma ha previsto la celebrazione della S.Messa da parte del vescovo di Rieti mons. Delio Lucarelli, nella la chiesa dell’Assunta, presso l’Istituto Padre Giovanni Minozzi.

Il vescovo ha sottolineato il valore del volontariato, ma non ha rinunciato a calare questo sentimento di solidarietà in un contesto più ampio, rivolgendo lo sguardo alla difficile situazione in Medio Oriente.

Alla celebrazione eucaristica è seguita la sfilata dei labari e dei donatori per le vie cittadine di Amatrice, con la deposizione di una corona di alloro al Monumento al Donatore, accompagnati dalla Banda Musicale e la premiazione dei donatori benemeriti.

Rispondi