Azienda Servizi Municipalizzati

Successo per l’iniziativa “Dona un farmaco”

Asm, ha aderito all’iniziativa attraverso la partecipazione delle farmacie ASM 1 di Viale Matteucci e ASM 2 di piazza Angelucci, scegliendo in questo modo, di stare accanto alle famiglie bisognose.

Asm, ha aderito all’iniziativa attraverso la partecipazione delle farmacie ASM 1 di Viale Matteucci e ASM 2 di piazza Angelucci, scegliendo in questo modo, di stare accanto alle famiglie bisognose.

I reatini hanno nuovamente dimostrato di avere un grande cuore e uno spiccato senso della solidarietà recandosi, nella giornata di sabato scorso, presso le farmacie Asm per acquistare un farmaco da donare a chi ha più bisognoso e in difficoltà.

Sono stai raccolti in totale 145 farmaci tra antinfluenzali, antidolorifici, integratori, probiotici e prodotti per medicazione.

«Ringraziamo tutta la cittadinanza per la sensibilità dimostrata, i volontari e i nostri dipendenti per la grande collaborazione che ha portato al successo dell’iniziativa – dichiara il Presidente di ASM Vincenzo Regnini. – Siamo felici di poter contribuire con questo tipo di iniziative a supportare quelle fasce di popolazione che diversamente faticherebbero ad avere accesso alle cure».

I farmaci raccolti presso la farmacia ASM 1 verranno consegnati all’Associazione di volontariato “Piccoli Principi” di Forano che attraverso le sue attività sostiene le famiglie con minori di Rieti e provincia, quelli raccolti alla farmacia ASM 2 verranno consegnati per la successiva distribuzione al Centro Sanitario Diocesano, che presso i propri studi medici, in Piazza San Rufo, effettua gratuitamente visite mediche specialistiche a persone in condizioni di indigenza.

La povertà sanitaria in Italia registra un costante aumento, la richiesta di medicinali (993.000 nel 2018 è aumentata del 22% nel quinquennio 2013-2018 E’ quanto emerge dal Rapporto 2018 – Donare per curare: Povertà sanitaria e Donazione Farmaci, promosso dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus e BFResearch. Rieti e provincia non si discostano dagli indicatori nazionali.
L’azienda rivolge un particolare ringraziamento per l’impegno profuso ai volontari del Gruppo locale di Volontariato Vincenzino, dell’ALI – Associazione Lavoratori Intesa Sanpaolo e ai propri farmacisti e collaboratori che hanno illustrato ai cittadini le modalità della donazione.

Rispondi