Piano Nazionale per la Scuola Digitale

Scuola digitale e partecipazione: due studentesse reatine a #futuravarese

Una tre giorni di formazione, cooperazione, confronto e condivisione per incoraggiare gli studenti ad essere cittadini consapevoli, partecipativi e protagonisti dell’evoluzione economica, culturale e tecnologica

Le reatine Chiara Tocci e Sofia Esposito, studentesse dell’Istituto Magistrale “Elena Principessa di Napoli”, hanno partecipato a #futuravarese “Comunità in movimento 4.0”. Svolta dal 13 al 15 settembre, la manifestazione nella città lombarda è stata una tappa del programma Futura Italia, il percorso promosso dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca nell’ambito del Piano Nazionale per la Scuola Digitale: lo stesso che dall’8 al 10 giugno di quest’anno aveva animato il mondo scolastico reatino con #futuracqua.

In quella occasione le ragazze ottennero il riconoscimento di miglior delegazione del model Young G7, un risultato che ha consentito la loro partecipazione a “Consilium Lombardia”, un ulteriore model riguardante la simulazione dei lavori del Consiglio Regionale della Lombardia.

Accompagnate dalla prof.ssa Patrizia Dionisi, le alunne, nelle vesti di consiglieri, hanno dibattuto sui temi innovativi e delicati, quali le smart cities, le reti di comunicazione e la mobilità sostenibile, confrontandosi con altri studenti provenienti da scuole del territorio lombardo. Il fine della simulazione è stato quello di redigere una proposta di legge per la promozione delle città intelligenti, per la digitalizzazione del territorio e la rigenerazione urbana.

Tre giorni, quindi, di formazione, cooperazione, confronto e condivisione per incoraggiare gli studenti ad essere cittadini consapevoli, partecipativi e protagonisti dell’evoluzione economica, culturale e tecnologica. Un’occasione formativa di primissimo livello per alunni e docenti per guardare e immaginare il futuro prossimo.

Rispondi