Micigliano, i lavoratori fermano il cantiere tra incertezze e ritardi nei pagamenti

Micigliano, i lavoratori fermano il cantiere tra incertezze e ritardi nei pagamenti

In attesa dell’incontro che si terra oggi al Mise tra i sindacati di categoria Filca Cisl-Feneal Uil e Fillea Cgil sia Nazionali che Territoriali ed il commissario nominato per la Tecnis (Professor Ruperto), e l’incontro di domani presso la D.T.L. di Rieti con i responsabili della San Quirico scarl, i Lavoratori Visto il perdurare nel ritardo dei pagamenti delle spettanze dovute, e la crescente incertezza sul futuro dell’azienda Tecnis (capofila della consortile), hanno sospeso le lavorazioni nel cantiere di Micigliano gole del Velino,in attesa di notizie positive che possano permettere il pagamento delle retribuzioni arretrate e il conseguente prosieguo delle lavorazioni.

Rispondi