Arte

L’uomo tra arte e digitale: proiezioni interattive al Museo Civico di Rieti

Il 9 settembre, in occasione del finissage della mostra L'uomo tra arte e digitale. Memorie reatine e visioni future, sarà organizzato un evento all’aperto, per presentare l’opera Digital Antica di Vincenzo Marsiglia

Il 9 settembre, in occasione del finissage della mostra L’uomo tra arte e digitale. Memorie reatine e visioni future, sarà organizzato un evento all’aperto, per presentare l’opera Digital Antica di Vincenzo Marsiglia. Proiezioni interattive prenderanno vita nel giardino del chiostro dell’ex Monastero di Santa Lucia, il pubblico, accolto nel Museo Civico, sarà coinvolto in un’esperienza sensoriale di grande impatto fisico ed emotivo, avvolto dalle immagini di Vincenzo Marsiglia e dalle musiche composte da Ocrasunset. Un pattern visivo in movimento, con il calare del buio, prenderà vita sulla facciata del Museo, trasformandone temporaneamente il profilo, con forme e colori completamente nuovi.

Il 9 settembre sarà anche l’ultima occasione per visitare la mostra L’uomo tra arte e digitale. Memorie reatine e visioni future e per vivere l’esperienza unica degli Hololens 2. i più innovativi visori per la mixed reality ad oggi presenti sulla scena tecnologica, non ancora lanciati sul mercato italiano e per la prima volta utilizzati per la realizzazione di un’opera d’arte.

L’attività è parte del progetto TraMe-Tracce di Memoria, dell’Agenzia di Comunicazione The Uncommon Factory, sostenuto dalla Regione Lazio e dai Fondi FESR.

Rispondi