La chiesa del Suffragio

Chiesa del suffragio dall'esterno di Porta d'Arce

Le foto documentano uno degli atti più scellerati ed inutili commessi cinquant’anni or sono ai danni del patrimonio architettonico ed artistico reatino. La chiesa di Santa Maria del Suffragio a Porta d’Arce, sacrificata per favorire la circolazione automobilistica, era infatti una presenza antica, custode di memorie di gran pregio, come la tela di Antonio Gherardi raffigurante San Leonardo che visita un carcerato, compiuta nel 1698 per l’altare gentilizio degli Angelotti, ora al Museo Civico.

Abbattimento della chiesa del Suffragio

 

Rispondi