Pittura

In mostra nelle sale del castello Orsini di Mompeo le opere di Gianni Turina ed Enrico Di Sisto

Sabato 8 agosto è stata inaugurata la mostra di pittura di Gianni Turina ed Enrico Di Sisto allestita nelle sale del castello Orsini di Mompeo

Sabato 8 agosto è stata inaugurata la mostra di pittura di Gianni Turina ed Enrico Di Sisto allestita nelle sale del castello Orsini di Mompeo.

Il Sindaco Michela Cortegiani ha portato il saluto agli artisti e al pubblico presente confermando particolare attenzione nei confronti dell’arte e dello sviluppo culturale del territorio sabino.

Il Vice sindaco ed assessore alla cultura Maria Angela Falà ha evidenziato l’importanza storica del castello e del comprensorio e ha ribadito l’importanza di eventi culturali per riportare alla luce una identità culturale che corre il rischio di essere dimenticata. Ha ringraziato l’Associazione Arte Mondo che ha organizzato la mostra e gli artisti Turina e Di Sisto per la loro disponibilità.

Particolarmente numerosa ed interessata la partecipazione del pubblico che ha dimostrato di apprezzare le opere esposte. Gli artisti Gianni Turina ed Enrico Di Sisto nel loro intervento, hanno messo in evidenza la sensibilità dell’amministrazione comunale e riconfermata la loro disponibilità, non solo come artisti ma anche come operatori culturali. Il Prof. Francesco Buttarelli è intervenuto delineando gli aspetti caratterizzanti della personalità e delle opere esposte dei due artisti.

Una figura singolare quella di Gianni Turina, artista nel senso pieno del termine e contemporaneamente uomo ben saldo alla realtà quotidiana. Anche uomo politico che ha ricoperto incarichi pubblici di rilievo.

Nelle opere di Turina si rileva una particolare sensibilità nel colore e nella gestualità del segno. Una pittura istintiva la sua che si ispira ai paesaggi sabini per cogliere le emozioni della natura con le sue luci, i suoi profumi e le sue continue mutazioni attraverso una interpretazione personale e di sintesi nei segni e nel colore. Recentemente ha intrapreso una nuova sperimentazione attraverso il “Percorso Immagini Donna” alla ricerca di una creatività che trae spunto dalla fotografia, dalla grafica computerizzata e da altre moderne tecniche espressive.

Enrico Di Sisto da anni opera nel mondo dell’arte partecipando a varie rassegne, allestendo personali in varie parti d’Italia e promuovendo significative iniziative culturali.

Abile disegnatore, attivo nella produzione serigrafica, ha realizzato molte opere e affreschi in varie località. Di Enrico Di Sisto particolare attenzione è stata rivolta alla figura, nelle sue scomposizioni e ricomposizioni, evidenziando una maestria grafica di rilievo.

Un artista capace di esprimersi comunque con vari soggetti e tecniche alla ricerca continua di un equilibrio dei colori e del disegno. Particolarmente apprezzata l’opera che ritrae un cavallo in corsa dove l’artista è riuscito ad esprimere forza e dinamismo.

La mostra rimarrà aperta fino al 18 agosto e potrà essere visitata la mattina dalle 10.00 alle 13.00 e il pomeriggio previo appuntamento telefonando al 3339193363 o 3332328096.

Rispondi