Gmg Cracovia: da oggi in Polonia le “Giornate nelle diocesi”

Si aprono oggi (fino al 25) in Polonia le “Giornate nelle diocesi”, antipasto della Giornata mondiale della Gioventù che si svolgerà nella città di Cracovia dal 26 al 31 luglio, con Papa Francesco. I primi gruppi di pellegrini sono già da qualche giorno giunti nelle diocesi polacche, altri arriveranno in questi giorni. Per tutti un denso programma di appuntamenti non solo religiosi ma anche sportivi, culturali, iniziative di solidarietà e a sfondo sociale. A Lublino stanno arrivando giovani da Francia, Belgio e Filippine e da altri 26 Paesi, per un totale di 3500 pellegrini. Celebrazione clou è prevista il 23 nella arena locale con 17 mila persone. I primi ad arrivare nella diocesi di Przemysl sono stati il 18 luglio 38 giovani dalla Malesia. In totale l’arcidiocesi ospiterà 694 pellegrini. Nella diocesi di Rzeszow si contano 14 uruguaiani, 52 filippini, 30 cinesi, 14 canadesi. In arrivo anche francesi. Alla fine i giovani ospitati saranno 1400. La diocesi di Tarnow si prepara ad ospitare 5500 giovani, italiani, malgasci, ucraini, ruandesi, francesi, cechi, slovacchi, sud coreani, ecuadoregni, boliviani, congolesi e statunitensi. Domenica messa per tutti. Attese 10 mila persone. L’arcidiocesi di Poznan accoglie oltre 2500 ospiti, alcuni dei quali da Capo Verde, 800 quelli ospitati dalla chiesa locale di Bialystok, in gran parte italiani, svizzeri, lituani e angolani. La diocesi di Elk si sta popolando di italiani, lituani, lettoni, siberiani, argentini e tedeschi.

Rispondi